Home SPORT MOTORI Moto Gp, Valentino Rossi indossa il casco ‘viagra’: “Serviva l’aiutino”

Moto Gp, Valentino Rossi indossa il casco ‘viagra’: “Serviva l’aiutino”

Ultimo aggiornamento 17:57
VALENTINO ROSSI

Valutino Rossi è sceso in pista, nel terzo turno di libere del Gran Premio di San Marino, come un casco molto particolare. Il Dottore ci ha abituato nel corso degli anni ad indossare caschi particolari, questo, forse, li batte tutti. Inciso c’è infatti una pastiglia di Viagra, con scritto il dosaggio 46 (ovviamente) mg.

Dopo aver ottenuto la seconda fila nelle qualifiche, Valentino Rossi ha spiegato il perché del casco ‘viagra’: “L’idea del casco è stata bella e fa ridere. Quando abbiamo ragionato sull’idea abbiamo pensato a cosa era diverso rispetto agli altri anni e quest’anno a Misano c’è una gara doppia, qui nel paddock le chiamiamo la doppia di Jerez, la doppia di Misano.

Inizialmente con Aldo (Drudi, ndr) avevo pensato alla doppia che si faceva una volta con le macchine per scalare, ma non era una cosa facile da riportare sul casco, allora poi ho pensato a quando eravamo giovani e si faceva l’amore due volte di fila, allora abbiamo detto, scherziamo sulla mia età perché se ne devi fare due di fila serve l’aiutino. Secondo me fa ridere, l’hanno presa tutti bene, ci siamo fatti una risata. A mia mamma però non ho avuto il coraggio di dirglielo, sapendo quanto sia religiosa non penso che sarà il suo casco preferito”, ha spiegato.