Home ATTUALITÀ Musica in 8D: cos’è e come funziona la nuova tecnologia virale delle...

Musica in 8D: cos’è e come funziona la nuova tecnologia virale delle canzoni su WhatsApp

Ultimo aggiornamento 11:43

Nei giorni difficili della pandemia per il coronavirus, le passioni degli italiani, e non solo, divengono sempre più centrali per poter aiutarsi nel trascorrere tempo in casa. Coltivando i propri hobby e i propri amori, si moltiplicano i casi di ‘viralità’.

Come quelli che riguardano il nuovo fenomeno della musica globale, quello che in tantissimi, ormai, conoscono come Musica in 8D: ma di che cosa stiamo parlando?

E’ presto detto: si tratta di un nuovo fenomeno tecnologico che permette di ascoltare musica su WhatsApp e ad una sorprendente e avanzatissima tecnologia. Come se, cuffie alle orecchie, si avesse un concerto dentro casa.

Ma nello specifico, cos’è e come funziona la nuova tecnologia virale delle canzoni su WhatsApp di Musica in 8D?

Musica in 8D audio: cos’è e come funziona

E’ la nuova frontiera del web, dove tutti sono impazziti: da qualche tempo, la moda sta dilagando: parliamo della musica in 8D. Ecco di cosa si tratta,

Se parliamo di musica in 8D o anche 8D audio ci si riferisce a una nuova clamorosa esperienza di ascolto. Una pagina di musica ancora parecchio nuova e inesplorata, ma in verità già nota alcuni anni in particolare agli ascoltatori di rap italiano e americano.

Molti i titoli di fama e successo che fanno riferimento a questo nuovo stile di ascolto. Sul web sono ormai numerosissime le persone esaltate da questa nuova moda. Anche se in diversi non sanno ancora di cosa si stia parlando, si ha come la certezza che questo fenomeno diventerà ancor più virale in pochissimo tempo

Cos’è la musica in 8D

Quando si sta ascoltando musica in 8D si ha come la bellissima sensazione di essere circondati da più sorgenti sonore, tutte in grado di trasmettere le tracce alla massima qualità verso chi ha indossato un paio di cuffie. Il suono si muove in modo costante, infatti, da un orecchio all’altro, garantendo delle sensazioni stupende, nuove, inesplorate.

Un suono che appare fluido, e che, stando a chi lo ha provato, sembra quasi attraversare il proprio corpo senza fermarsi.

Sembra una rivoluzione musicale, ma sarebbe meglio definirla come una nuova tecnica che permette di ‘ingannare‘ il sistema sensoriale. Perchè? Semplice.

L’audio viene trasmesso è infatti distribuito in modo costante da destra a sinistra, producendo un effetto circolare che permette si sentire più di un brivido lungo la schiena, specie se le cuffie adoperate offrono una prestazione uditiva eccellente.

Di conseguenza appare logico che avere uno strumento d’ascolto performante è basilare per riuscire a vivere un’esperienza d’ascolto unica e accattivante. A ciò si somma un altro passaggio consigliato da tutti i fan del nuovo fenomeno di musica in 8D. Quale?

Chiudere gli occhi quando la canzone ha inizio, così da non farsi distrarre da altri fattori. La musica dovrà essere l’unica protagonista di questo viaggio.

Ecco che si vive la sensazione d’essere dominati, circondati, come da numerose casse audio in contemporanea. Si tratta in poche parole di una sorta di disorientamento, con effetti soggettivi, un po’ come per l’ASMR.

Musica in 8D audio e differenze col Dolby Sorround

Impossibile fare paragoni tra questo sistema è il Dolby Surround. In questo caso il suono viene suddiviso in differenti segnali, prodotti da un gran numero di casse, posizionate secondo un preciso schema all’interno di una stanza.

Tanti gli esempi di audio e video su YouTube, così da farsi una idea del fenomeno, con pezzi soprattutto rap, internazionale e anche italiano. In un periodo come questo, quello della quarantena del coronavirus, poter sperimentare qualcosa di nuovo come la musica in 8D è una esperienza da vivere.