Home ATTUALITÀ BREAKING NEWS Napoli: Esercito e Protezione civile per supportare la sanità locale. Ulteriori strette...

Napoli: Esercito e Protezione civile per supportare la sanità locale. Ulteriori strette per alcune regioni

Ultimo aggiornamento 19:09

Secondo quanto riferito poco fa dall’agenzia di stampa AdnKronos, nell’ambito del vertice che poco fa il premier Conte ha tenuto insieme ai capi delegazione delle forze di maggioranza, sarebbe filtrato il prossimo l’invio a Napoli dell’Esercito e della Protezione Civile, per supportare l’ormai insostenibile ritmo e pressioni, alle quali sono continuamente sottoposte le principali strutture sanitarie del capoluogo campano.

Esercito e Protezione civile a Napoli non per l’ordine pubblico ma per aiutare la sanità

Ma attenzione, non si tratta di un’iniziativa legata all’ordine pubblico in città, ma volta alla collaborazione con la sanità napoletana. Molto probabilmente si procederà da subito all’allestimento di più ospedali da campo.

Soltanto alcune specifiche regioni subiranno ulteriori restrizioni

Nel vertice è stato anche stabilito che, una volta giunti gli esiti dei nuovi monitoraggi condotti nelle varie regioni, si renderà necessario operare ulteriori strette, in quelle aree che ultimamente hanno evidenziato maggiori criticità, come il Friuli Venezia Giulia, il Veneto, e l’Emilia Romagna.

Categoricamente smentite poi le voci che davano per certo l’annuncio di nuove misure restrittive sul territorio nazionale.

Max