Home SPORT CALCIO Napoli, Gattuso: “Mertens e Koulibaly out, Lozano deve migliorare”

Napoli, Gattuso: “Mertens e Koulibaly out, Lozano deve migliorare”

Ultimo aggiornamento 12:50

Non c’è niente da scherzare. Lo dice il volto di Gennaro Gattuso, lo dicono i suoi occhi. Lo dice esplicitamente in conferenza stampa. L’allenatore del Napoli sa che il momento è delicatissimo e che un’altra sconfitta potrebbe affossare il morale già ai minimi storici della sua squadra. La vittoria dell’Inter a San Siro ha alzato la scure, la Lazio potrebbe essere carnefice.

La sfida all’Olimpico contro la squadra di Inzaghi è fondamentale per il Napoli per alimentare speranze respinte dalla prima parte di stagione decisamente al di sotto delle aspettative. L’obiettivo dichiarato era lo scudetto, attualmente la squadra di Gattuso è fuori anche dalla zona euroepa. Una debacle senza pari che potrebbe assumere proporzioni ancora maggiori.

La conferenza stampa di Gattuso

View this post on Instagram

🎂 Happy Birthday Mister #Gattuso! 💙 #ForzaNapoliSempre

A post shared by SSC Napoli (@officialsscnapoli) on

Gattuso in conferenza stampa ha presentato la sfida con la Lazio si sabato: “Contro la Lazio bisogna dare continuità al gioco, continuità nel migliorare il palleggio e commettere meno errori di quelli commessi contro l’Inter. Dobbiamo giocare con serenità e tranquillità perchè i dati sono confortanti. Anche se contro i nerazzurri si sono visti dei miglioramenti. Noi domani giocheremo contro una squadra molto forte ed in forma, che all’inizio ha avuto difficoltà. La Lazio ha giocatori di grande tecnica e fisicità, i capitolini non hanno solo Immobile. Bisogna evitare di dargli profondità. La parola chiave è avere continuità nel migliorare”.

Sui singoli, a partire da Meret e Ospina: “Decido domani chi gioca. Koulibaly sta lavorando benissimo con la squadra da tre giorni, ma ha ancora un edema e non possiamo rischiare. Non me la sento di correre il rischio di perderlo per diverso tempo. Giocherà quando sarà al 100%. Domani potremmo valutare Di Lorenzo centrale, mi è piaciuto come ha lottato con Lukaku. La scivolata ci può stare. Mertens? Ha fatto le cure che doveva fare in Belgio, tornerà martedì sera”.

Su Lozano: “Lozano è molto forte, non è un caso che è riuscito a fare tanti goal. Deve dare continuità alla sua velocità, deve lavorare sulla forza delle gambe“, ha concluso.