Home SPETTACOLO CINEMA Nastri d’Argento 2020, i vincitori: Favolacce miglior film

Nastri d’Argento 2020, i vincitori: Favolacce miglior film

Pinocchio film più premiato, Favino miglior attore. La cerimonia è stata dedicata a Ennio Morricone

Ultimo aggiornamento 14:27

Ieri sera, lunedì 6 luglio, si è tenuta al Museo Maxxi di Roma la 75esima edizione dei Nastri d’Argento, il più antico premio cinematografico italiano. La cerimonia di premiazione è stata dedicata al maestro Ennio Morricone.

Nastri d’Argento, i vincitori

Il miglior film è stato assegnato a Favolacce di Damiano e Fabio D’Innocenzo. “A tutti i ragazzi che vogliono sognare – hanno detto i fratelli vincitori – diciamo che sognino i sogni che li appartengono e non quelli che vanno di moda”.

Sei premi per Pinocchio di Matteo Garrone: miglior regia, attore non protagonista (Roberto Benigni), scenografia, montaggio, sonoro e costumi. È stato il film più premiato (Favolacce si è fermato a cinque). Tre premi per La dea fortuna di Ferzan Ozpetek: miglior attrice protagonista (Jasmine Trinca), colonna sonora e canzone originale (Che vita meravigliosa di Diodato).

Il premio al miglior attore protagonista è stato assegnato a Pierfrancesco Favino per Hammamet, mentre la miglior attrice non protagonista è stata Valeria Golino in Ritratto di una giovane in fiamme. Con L’immortale Marco D’Amone è stato il miglior regista esordiente.

Leggi anche: Pinocchio Vs Favolacce: ‘guerra’ a colpi di Nastri d’Argento nel ricordo del M° Morricone

“Dedico questo premio a Ennio Morricone che ha reso squillante l’Italia nel mondo con la sua musica”. È la dedica di Benigni al maestro al ritiro del premio. “Ma anche a tutte quelle persone – ha proseguito – che hanno sofferto per questa cosa che ci è capitata e che speriamo che finisca presto”.

La serata è stata condotta da Anna Ferzetti, compagna da tanti anni di Favino. Tra i due è ‘scappato’ un bacio durante la premiazione. “Siamo congiunti, possiamo”, ha scherzato l’attore, regalando un sorriso ai presenti.

Mario Bonito