Natale artistico: Fiumicino spettacoli per grandi e piccoli

    Ultimo aggiornamento 00:00

    Natale artistico: Fiumicino propone spettacoli per grandi e piccoli. Eventi teatrali per adulti e bambini sia a Fiumicino che a Maccarese con il presepe vivente, per esempio, in via di Torre Clementina.
    E poi, il concerto di Capodanno con musiche Disney a Torrimpietra.
    Il ricco calendario di Fiumicino Inverno, la rassegna culturale natalizia del Comune di Fiumicino, prosegue anche nei prossimi giorni con tanti appuntamenti da non perdere.
    Presso la Casa della Partecipazione di Maccarese, va in scena lo spettacolo di burattini dal titolo “Storie appese all’albero” di Divisiperzero, a cura della Biblioteca dei Piccoli.
    Sabato 29 dicembre tutti in via di torre Clementina alle ore 15 per il presepe vivente a cura della Pro loco di Fiumicino.
    Alle ore 16, alla Casa della Partecipazione di Maccarese, appuntamento con lo spettacolo per bambini intitolato “Da Pierino Porcospino al Ciuccio di Nina” di Traccedarte, a cura della Biblioteca dei Piccoli.

    La sera, alle ore 21, nello spazio Teatro di Villa Guglielmi andrà in scena lo spettacolo teatrale “L’importanza di chiamarsi Ernesto”.

    Il 1 gennaio, per il primo giorno dell’anno, torna il tradizionale appuntamento gratuito con il concerto di musica classica presso la Corte dell’Arenaro a Torrimpietra, organizzato dalla Pro Loco. Alle ore 17.30 si esibirà l’orchestra jazz e swing Moonlight Big Band in uno show dedicato alle grandi colonne sonore della Disney, ai classici del Natale e ai successi più famosi dei grandi Glenn Miller, Duke Ellington e Count Basie. L’ensemble, diretto da Augusto Travagliati, con la voce di Francesca Faro e i saxofoni di Attilio Berni, è costituito da 19 musicisti e ripropone il sound e le suggestive atmosfere delle colonne sonore della Disney e dei mitici locali newyorkesi degli anni ’30 e ’40.

    Altro tema invece è quello del guano dalla scuola di Palidoro.

    “Come segnalato qualche giorno fa da alcuni cittadini, a causa della nidificazione degli storni sugli alberi, la scuola materna ed elementare di Palidoro nei giorni scorsi aveva il giardino e il parcheggio invasi di guano.

    Prima della riapertura della scuola, al termine delle festività natalizie, una ditta provvederà alla pulizia e al posizionamento di dissuasori acustici per allontanare gli uccelli. Ringrazio l’assessore Roberto Cini e tutto l’Ufficio Ambiente per aver programmato con rapidità l’intervento”. Lo dichiara la consigliera comunale Paola Magionesi.