La morte di una cellula ha una sua velocità precisa: 2 millimetri all’ora. La scoperta, sulle uova di rana, proviene dalla Stanford University ed è stata pubblicata sulla rivista "Science". In realtà la velocità è di trentamillesimi di millimetro al minuto ma per semplificare la misurazione è stata tradotta in 2 millimetri all’ora. Gli scienziati hanno analizzato la velocità con cui le cellule delle uova di rana "uccidono" (una morte programmata) per proteggere lo sviluppo del corpo.

"Se conosciamo la velocità con cui le cellule muoiono o, più precisamente, il modo in cui muoiono, possiamo fare cose incredibili per malattie come il cancro o il morbo di Alzheimer", hanno detto gli autori di ricerca Xianrui Cheng e James Ferrell al "The Guardian".

0 Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. Campi richiesti*