Il sindaco di Fiumicino Esterino Montino si esprime sulla iniziativa di Leodori contro lo spray al peperoncino definendola lodevole. Appello alla prudenza del sindaco in termini di festività generali.

"Trovo lodevole l’iniziativa del presidente del Consiglio regionale Daniele Leodori che ha rivolto un appello ai sindaci del Lazio per vietare la vendita del cosiddetto spray al peperoncino, ormai protagonista delle cronache nere, durante le feste di Natale e Capodanno". Lo dichiara il sindaco Esterino Montino.
"Un fenomeno in crescita i cui contorni vanno delineati con chiarezza e che richiede molta attenzione, soprattutto perché coinvolge spesso i giovani e i giovanissimi - continua Montino -. Un intervento in questo senso va concordato e coordinato con le forze dell’ordine e il Prefetto". "Ma serve anche un lavoro di sensibilizzazione e informazione tra i ragazzi e le ragazze - aggiunge il sindaco – sugli effetti dell’uso dello spray stesso che può avere conseguenze nefaste, come ha dimostrato la strage della discoteca di Corinaldo".

"Colgo l’occasione, proprio in vista delle feste di Natale e Capodanno, per rivolgere un appello a tutti. Un appello alla prudenza - conclude Montino -: fatti come quello di Corinaldo, ma anche come ciò che è accaduto a piazza San Carlo a Torino dimostrano che un uso sconsiderato di quello che avrebbe dovuto essere uno strumento di difesa può facilmente trasformarsi in tragedia".
Sul tema del bilancio, invece, si è alzata una nuova voce. Il sindaco di Fiumicino Esterino Montino si esprime sulla iniziativa di Leodori contro lo spray al peperoncino definendola lodevole. Appello alla prudenza del sindaco in termini di festività generali.

"Trovo lodevole l’iniziativa del presidente del Consiglio regionale Daniele Leodori che ha rivolto un appello ai sindaci del Lazio per vietare la vendita del cosiddetto spray al peperoncino, ormai protagonista delle cronache nere, durante le feste di Natale e Capodanno". Lo dichiara il sindaco Esterino Montino.
"Un fenomeno in crescita i cui contorni vanno delineati con chiarezza e che richiede molta attenzione, soprattutto perché coinvolge spesso i giovani e i giovanissimi - continua Montino -. Un intervento in questo senso va concordato e coordinato con le forze dell’ordine e il Prefetto". "Ma serve anche un lavoro di sensibilizzazione e informazione tra i ragazzi e le ragazze - aggiunge il sindaco – sugli effetti dell’uso dello spray stesso che può avere conseguenze nefaste, come ha dimostrato la strage della discoteca di Corinaldo".
Altra voce da segnalare invece sul tema del bilancio.

“Quello approvato ieri è un bilancio di continuità, che racchiude quanto promesso e premiato dagli elettori nell’ultima tornata elettorale”. Lo dichiara il Capogruppo di Cal in Consiglio comunale Maurizio Ferreri.

“Continuiamo – prosegue – su quel percorso iniziato insieme al sindaco Montino già dal 2013, lavorando per lo sviluppo e la crescita della Comunità di Fiumicino. Il contenimento dei costi e la lotta all’evasione ci porta, nonostante il continuo taglio dei fondi da parte di altri enti, a non aumentare le tasse comunali e a migliorare i servizi. Oltre all’accordo Consip, che sostituirà con luci a led tutta l‘attuale rete di illuminazione pubblica, abbiamo stanziato anche un milione di euro per installare nuovi punti luce. Per il controllo del territorio è prevista anche l’installazione di oltre cento nuove telecamere di video sorveglianza con grande attenzione ai punti di aggregazione come parchi, scuole e piazze.


0 Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. Campi richiesti*