I doveri di Stato chiamano, e un Principe non può dire di no. Anche se sua moglie ha compiuto gli anni. E’ il caso di Kate Middleton e di William, erede al trono d’Inghilterra insieme al padre Carlo. E’ infatti arrivato il compleanno Kate Middleton ma la neo trentasettenne non l’ha passato in compagnia di suo marito William. Il motivo? Il marito era impegnato nei festeggiamenti del trentesimo anniversario dell’Air Ambulance di Londra al Royal London Hospital.
Un festeggiamento che ha priorità sull’altro, dunque: perchè, a volte, i doveri di una corona surclassano quelli coniugali o affettivi.
Kate Middleton ha dunque compiuto mercoledì 9 gennaio 37 anni ma, il principe William non è stato accanto a lei in questa giornata. Non c’è nulla di fosco o torbido dietro questa assenza. Infatti, se il principe William non ha preso parte ai festeggiamenti di sua moglie per la prima volta in 6 anni di matrimonio, è per via di una ragione di Stato più che evidente.
Come dichiarato da un tweet ufficiale di Kensington Palace William difatti è stato impegnato in ben differenti festeggiamenti, che erano concernenti il trentesimo anniversario dell’Air Ambulance di Londra al Royal London Hospital. Sostanzialmente, William a un evento del genere non si sarebbe mai potuto assentare: per due anni, tra il 2015 e il 2017, ha svolto servizio di volontariato lì e l’Air Ambulance gli è rimasta nel cuore.

Fatto sta che si è trattato di un compleanno da sola per la Duchessa di Cambridge: fonti vicine a palazzo non hanno lasciato trapelare significative informazioni circa il modo in cui la Duchessa avrebbe trascorso il suo ’giorno’, né altri dati circa il suo programma per la giornata. Si è solo lasciato trasparire che, in tutta serenità, Kate avrebbe voluto che tutto restasse in privato. Non più tardi di un anno Kate Middleton era incinta del terzo figlio e aveva organizzato una festa per pochi intimi presso Kensington Palace.

0 Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. Campi richiesti*