David Bowie Is Ha fatto il giro del globo per cinque anni, facendo tappa in dodici città diverse (l’ultima New York, a luglio di quest’anno) dopo aver fatto il suo esordio, nel 2013, al Victoria & Albert Museum di Londra; è stata la mostra itinerante allestita dal prestigioso museo più in voga, con più di due milioni di visitatori, nel nostro Paese è giunta solo a Bologna, al MamBo (Museo di arte moderna) dove è rimasta in piedi per quattro mesi, dal 14 luglio al 13 novembre 2016. Se nemmeno in quel contesto siete riusciti ad immedesimarvi nelle musiche,nei vestiti per i concerti originali, installazioni video, testi scritti a penna, riguardanti David Bowie Is, ora potrete assistervi grazie all’app per smartphone (iOs e Android) in realtà aumentata architettata dal David Bowie Archive con Sony Music Entertainment (Giappone) che consegnerà la mostra sul vostro smartphone. L’app David Bowie Is sarà sacricabile dall’8 gennaio 2019, nel giorno in cui sarebbe ricaduto il settantaduesimo compleanno dell’artista morto a gennaio 2016. Già la mostra, nel suo allestimento museale, consisteva di una parte interattiva, con una room apposita, una sorta di camerino in cui era possibile indossare accessori e truccarsi come il cantante e scegliere di sentirsi Ziggy Stardust, Major Tom, il Duca Bianco o Halloween Jack per un momento. Con tale applicazione in realtà virtuale i fan di Bowie potranno condividere le esperienze del loro idolo. Porgettata dallo studio di New York Planeta, l’app consente di rivivere gli spazi espositivi attraverso guide audio-video con cui esplorare l’opera e gli oggetti che hanno determinato la vita di Bowie. Attraverso rendering 3D potremmo rivisitare i suoi costumi, storyboard e anche pagine dei suoi diari. L’esperienza a tutto tondo farà sentire ciascun fan condividere l’universo di David Bowie, proprio come era accaduto ai visitatori della mostra, ma con l’aggiunta di fare esperienza di ciò con musica e racconti di David Bowie, tradotti in sette lingue differenti. 

0 Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. Campi richiesti*