Milioni di mondi hanno visto la luce con Minecraft e tantissime suggestioni per grandi e piccoli ed ora il noto videogioco si trasformerà in film. Da tempo si accenava di un lungometraggio d’animazione tratto da Minecraft ma la notizia ora è certa: sarà Warner Bros. a realizzare il film con Mojang, la società svedese creatrice del gioco che annovera più di 100 milioni di utenti in tutto il globo (acquisitata da Microsoft nel 2014). E, scrive Variety, sarà Peter Sollett a scrivere e dirigere la storia nel mondo a blocchetti di Minecraft al cinema. Minecraft ha ispirato libri, più o meno con la licenza di Mojang, e ha fatto breve comparse al cinema: la schermata iniziale del gioco compare in Ready Player One di Steven Spielberg e in Wonder una partita online giocata dal giovane protagonista Auggie è un punto cruciale nello svolgimento della storyline. Ma soprattutto il videogioco ha provocato un numero spropositato di clip su YouTube dove c’è qualsiasi cosa, parodie, creazioni originali, storielle e trucchi utili per la costruzione di nuovi elementi. Nella versione cinematografica la protagonista principale della vicenda sarà una teenager che darà vita ad una compagnia per liberare il fantastico e sconfinato Overworld, messo a rischio dal malvagio drago Ender che vuole disintegrarlo.La Warner aveva in cantiere il progetto dal 2014, quando ha comprato i diritti del franchise, includendodiversi talenti, tra cui Shawn Levy e Rob McElhenney che dovevano essere alla regia, oltre a Steve Carell che avrebbe ricoperto un ruolo nel film, ma i lavori si sono arrestati alla fase preliminare. Lo studio però è conscia delle capacità di un marchio mondiale come Minecraft e ha consegnato a Sollett il compito di tramutarlo in un film che sarà prodotto da da Vertigo, Roy Lee e Jon Berg insieme a Mojang, mentre Jon Spaihts vigerà in qualità di produttore esecutivo.

0 Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. Campi richiesti*