Nuovo episodio nella "telenovela" di Meghan Markle: un serial nella vita reale per l’ex-attrice hollywoodiana o forse solo voci di tabloid per creare scompiglio. La guardia del corpo di Meghan Markle, duchessa del Sussex ha rassegnato le dimissioni dopo appena sei mesi, apparentemente perché è molto complicato impedirle di essere "una donna del popolo", con cui si confonde con un impeto innaturale per una esponente della casata reale quale ora è. E allo stesso tempo sembra che Kate Middleton abbia escluso Meghan Markle dalla sua festa di compleanno, confermando le voci di antipatia tra le due. Nella prima puntata del serial, definiamola così, l’esperta ispettrice di Scotland Yard arruolata come "bodyguard" personale di Meghan ha abbandonato l’incarico, lasciando la Metropolitan Police. Non si conoscono le ragioni. Può darsi che abbia ottenuto una proposta di lavoro migliore o ci siano dei tornaconti personali. Ma il Sunday Times dà la notizia di alcune voci secondo cui tutto l’entourage di sicurezza della moglie del principe Harry abbia manifestato disappunto sulle difficoltà riscontrate nel proteggere la duchessa dal suo bisogno di fare "bagni di folla" e apparire aperta. L’ispettrice dimissionaria, di cui non si conosce il nome, era stata immortalata l’anno scorso durante un viaggio di Meghan alle Fiji quando l’aveva trascinata via ponendo bruscamente termine da una cerimonia in strada, a suo dire in un contesto potenzialmente pericoloso. Ad ogni modo, la scelta della guardia del corpo di dimettersi dopo soltanto sei mesi accanto alla Markle è successiva al recente abbandono di Melissa Touabti, assistente personale di Meghan, e trapela l’indiscrezione che anche la sua segretaria intima Samantha Cohen starebbe per abbandonare l’incarico dopo 17 anni di servigi per la royal family. Il secondo misfatto della nuova puntata è inerente al party che Kate Middleton vuole allestire per il suo 37esimo compleanno: una cena con "intimi amici e amiche" ad Anmer Hall, il cottage che condivide con il consorte William nei pressi della residenza reale di Sandringham, dove Meghan non è stata invitata. 

0 Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. Campi richiesti*