Importante notizia di carattere politico ma non solo a Pomezia laddove l’esigenza di una migliore operatività nell’ambito della manutenzione delle strade accoglie in un tutt’uno una serie di esigenze di carattere strutturale ma anche civico, sociale in qualche modo. A Pomezia infatti il Comune applica le sanzioni per i ritardi nella manutenzione stradale.
A causa delle condizioni meteorologiche delle ultime settimane, le condizioni del manto stradale di Pomezia sono peggiorate drasticamente in poco tempo. La ditta incaricata della manutenzione ha ritardato l’esecuzione dei lavori e per questo l’Amministrazione comunale ha applicato sanzioni per oltre 40.000 euro.

“L’amministrazione, ben cosciente della situazione attuale delle strade comunali, ha sanzionato più volte la ditta per i mancati interventi nei tempi previsti della riparazione delle buche stradali così come da capitolato – dichiara l’Assessore Federica Castagnacci - Finalmente i lavori di sistemazione delle strade sono ripresi. Nei prossimi giorni – conclude l’Assessore - partirà ancheil rifacimento della segnaletica orizzontale, che non è stata effettuata nella settimana precedente a causa delle condizioni meteorologiche avverse.”

“Gli interventi non erano più rimandabili e abbiamo dovuto applicare le sanzioni previste dal contratto – dichiara il Sindaco Adriano Zuccalà – In questi giorni di maltempo, insieme all’assessore ai lavori pubblici, abbiamo effettuato diversi sopralluoghi in tutti i quartieri ed individuato le strade che più necessitano di manutenzione. Agli stringenti controlli sulla manutenzione ordinaria, successivamente all’approvazione del bilancio che avverrà nei prossimi giorni, si affiancherà il rifacimento completo di diverse strade e marciapiedi della città come via Campobello.”

0 Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. Campi richiesti*