Sci, super Paris: oro mondiale in Super G

Dominik Paris è campione del mondo di Super G e vince da favorito; quarto posto per un bravo Innerhofer. E’ questo l’esito di una giornata storica nel Super G in quel di Aare.
Dunque Domink Paris è campione del mondo di Super G dopo una prestazione davvero super. Magnifico l’azzurro che ad Aare, che porta al petto il numero 3. Domink Paris ha polverizzato ogni concorrenza con una prova senza errori né alcuna sbavatura. E’ la seconda medaglia in carriera ai Mondiali per lo sciatore di Merano dopo l’argento in discesa di Schladming 2013. L’argento a pari merito va Clarey e a Kriechmayr a +0.09. Quarta posizione per un Innerhofer davvero in gamba, e in grado anche di sfiorare il podio (+0.35).
E’ un vero e proprio trionfo nel Super G dunque per l’azzurro Domink Paris da Aare. Non va male del resto come detto anche ad Innerhofer, quarto, mentre Mattia Casse arriva ottavo e Matteo Marsaglia si piazza al 30° posto.
Benché secondo gli specialisti del settore la gara non sia stata poi così perfetta, tuttavia Domink Paris riesce a conquistare l’oro ai Mondiali di sci 2019: il Super G maschile è dunque di Dominik Paris, che termina la sua gara in 1:24.20 e adesso guarda tutti dall’alto al basso sul podio.
Decisamente sugli scudi la prestazione dell’azzurro nei primi due intermedi, un pò lungo in quello conclusivo, bruciando sulla pista di Aare 5 decimi. Ma niente paura nè rimpianti per l’altoatesino dal momento che i suoi rivali non fanno di meglio: a sfiorare la rimonta vincente è Johan Clarey, ma anche per lui il finale si rivela fatale per appena 9 centesimi. Dunque sul secondo gradino del podio ci va in compagnia di Vincent Kriechmayr, il cui tempo (1:24.29) paga un errore da 7 centesimi nel secondo intermedio. Chi forse ha rimpianti è Christof Innerhofer (1:24.55), che non sale sul podio per via di qualche sbavatura di troppo nel centrale.



CLASSIFICA FINALE SUPER GIGANTE MASCHILE

1)Dominik Paris (Ita) in 1:24.20
2)Johan Clarey (Fra) +0.09
2)Vincent Kriechmayr +0.09
4)Christof Innerhofer (Ita) +0.35
5)Adrien Theaux (Fra) +0.37
6)Josef Ferstl (Ger) +0.39
7)Brice Roger (Fra) +0.41
8)Mattia Casse (Ita) +0.50
8)Steven Nyman (USA) +0.50
8)Adrian Smiseth Sejersted (Nor) +0.50

0 Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. Campi richiesti*