Panico e sgomento nel quartiere San Giovanni. Un ladro ha rubato un suv con all’interno una bambina di due anni. A quanto pare, con la piccola, nell’auto, anche la nonna di 69 anni. Per fortuna, ambedue sono illese.
Ha appena due due anni la bambina che un ladro si è ritrovato all’interno del Suv rubato a San Giovanni scatenando la preoccupazione dei tantissimi a cui la notizia era già pervenuta. L’auto è stata rinvenuta nella zona di Santa Croce in Gerusalemme dai Carabinieri e Polizia Locale. Serata a dir poco pazzesca, mercoledì 6 febbraio: i Carabinieri, supportati dalla Polizia di Stato e dalla Polizia Locale, hanno rinvenuto una Toyota Rav4 rubata poco prima nella zona di Santa Croce in Gerusalemme. All’interno della vettura la piccola in compagnia di sua nonna, di 69 anni. A dare l’allarme un uomo che, intorno alle 19:30 circa, denunciava il furto di un veicolo. In base alle prime ricostruzioni all’interno dell’auto, una Toyota Rav4 rubata nella zona di piazzale Prenestino, c’erano per appunto una bambina di 2 ancora da compiere e la nonna. Scattato l’allarme, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma, quelli di piazza Dante e gli agenti del Gruppo I Trevi, hanno provveduto immediatamente a dare inizio a quella che è diventata a tutti gli effetti una vera e propria caccia all’uomo, riuscendo alla fine a ritrovare l’auto nella zona di Santa Croce in Gerusalemme. La nonna e la sua nipotina, all’interno, erano per fortuna illese. Ad ogni buon conto il personale della Polizia Locale le ha rassicurate immediatamente, prestando i primi soccorsi del caso, sia dal punto di vista medico che psicologico. In particolare gli agenti hanno dato assistenza alla signora che è stata successivamente ricoverata in ospedale in forte stato di shock.
Ma intanto, del ladro, non si ha nessuna traccia. Stando a quanto emerge dalla ricostruzione dei fatti, una donna, conducente della vettura, era scena per pochi istanti dal suo suv lasciando il motore acceso e lo sportello aperto. A quanto pare il ladro che passava di lì, ne ha quindi approfittato. Come il vecchio proverbio, l’occasione ha fatto l’uomo ladro, dunque: e costui, ancora ignoro, ha dunque rubando il mezzo. Salvo poi accorgersi che il Rav4 non era vuoto, ma occupato dalla bambina e dalla nonna. A quel punto il ladro l’ha abbandonato fuggendo a piedi e portandosi via la borsa della proprietaria dell’auto. Si indaga per risalire all’identità.


0 Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. Campi richiesti*