Ieri sera, dopo le 23, un vasto incendio è divampato a Roma est, zona Collatina, a pochi passi dalla stazione Palmiro Togliatti. Il rogo ha coinvolto una discarica abusiva del quartiere Collatino. Subito dopo il divampare delle fiamme gli abitanti della zona hanno allertato i vigili del fuoco, che hanno lavorato tutta la notte per domare l’incendio. Al momento non si registrano feriti, a prendere fuoco sarebbero stati rifiuti tossici da tempo abbandonati nella discarica nei pressi di Tor Sapienza. Ancora da accertare le cause dell’incendio, divampato intorno alle 23 e 30. 


Incendio a Roma: fumo ed esplosioni 


Per domare le fiamme hanno lavorato incessantemente tutta la notte cinque autobotti, che si sono alternate per rifornirsi. Presenti sul posto anche quattro volanti dei vigili urbani. Secondo quanto riferito dai residenti della zona, le fiamme avrebbero quasi raggiunto una centrale elettrica nei pressi della discarica, e alle 2 di notte l’incendio era ancora in essere. Una colonna di fumo di circa 50 metri che si è alzata dalla discarica abusiva, questo è quanto visto dai residenti della zona. Forti esplosioni hanno destato preoccupazione, mentre l’odore acre si è propagato fino a raggiungere diverse zone di Roma. La discarica andata a fuoco la scorsa notte è sotto sequestro dallo scorso 2 febbraio: i cittadini avevano piú volte denunciato il possibile pericolo. 

0 Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. Campi richiesti*