Home SPORT CALCIO Nike e Roma, accordo concluso: i giallorossi in cerca di sponsor tecnico

Nike e Roma, accordo concluso: i giallorossi in cerca di sponsor tecnico

Ultimo aggiornamento 12:13

Roma e Nike si dicono addio dopo la collaborazione nata nel 2013. La scadenza del contratto originariamente prevista per il 2024 è stato quindi anticipata. La società giallorossa e l’azienda americana hanno comunque trovato un accordo per la stagione 2020/21, durante la quale la Nike fornirà tutto il materiale in esclusiva al club: dalle maglie da gioco al vestiario per tutti i giorni.

La decisione di interrompere prematuramente il contratto è stata annunciata nel comunicato finanziario: “A.S. Roma S.p.A., SOCCER S.a.s. di Brand Management Srl, (di seguito, la “Società”) e Nike European Operations Netherlands NV (di seguito, “Nike”) annunciano che l’accordo di partnership e di sponsorizzazione tecnica, stipulato tra la Società e Nike il 12 marzo 2013 con data di scadenza prevista per il 31 maggio 2024, è stata anticipatamente risolto”.

La Roma a cerca di un nuovo sponsor

Quattro milioni di euro l’anno, questa la cifra che prevedeva l’accordo decennale tra Roma e Nike. Il club giallorosso dovrà quindi cercare un nuovo sponsor tecnico che diverrà ufficiale a partire dalla stagione 2021/2022. Tale proposito è stato tra l’altro anticipato da Francesco Calvo, Chief Operating Officer dell’AS Roma.

“La risoluzione anticipata di questo accordo commerciale consentirà all’AS Roma di esplorare nuove opportunità nel mondo dei materiali tecnici e del licensing”. Ancora troppo presto per capire se la Roma abbia già sondato delle piste. Difficile capire anche il motivo che ha spinto la società giallorossa ad interrompere prematuramente il contratto con Nike.