Home CRONACA CRONACA ITALIANA Omicidio-suicidio, stavolta la tragedia ha toccato Orvieto

Omicidio-suicidio, stavolta la tragedia ha toccato Orvieto

Che siano ‘annunciate’, o frutto di improvvisi raptus, la maggior parte di simili tragedie celano quasi sempre un unico ‘colpevole’: il mal di vivere. Che sia a causa di problemi economici, sentimentali o psichici, è evidente la solitudine che spesso alberga in certi menti, generando fantasmi o montane invalicabili.
Stavolta il dramma ha investito la bellissima Orvieto e, a quanto pare, la dinamica è sempre la stessa: imbracciato il suo fucile da caccia regolarmente denunciato, un 66enne ha prima aperto il fuoco prima contro la moglie (67 anni), poi verso la figlia (35), ed infine si è suicidato. Ad allertare i carabinieri della locale stazione, alcuni parenti allarmati perché in quella casa il telefono continuava a squillare a vuoto…
Max