Operazioni di pulizia dei municipi: le specifiche

    Ultimo aggiornamento 00:00

    Molto importante è stato l’indirizzo operativo che il Campidoglio ha dato attraverso il via di operazioni pulizia dei municipi capitolini che partiranno proprio quest’oggi.
    Nello specifico del tipo di operazioni di pulizia dei municipi di Roma che la Raggi e il suo entourage politico hanno avviato, va fatto un preciso chiarimento sul piano squisitamente tecnico.

    Va infatti detto subito che in effetti la gara per la realizzazione delle operazioni di pulizia dei municipi di Roma è stata suddivisa in cinque lotti funzionali, al fine di garantire un coinvolgimento di più operatori economici, assicurando interventi puntuali e capillari con più cantieri in varie zone della città. L’aggiudicazione della gara, con procedura aperta, è stata effettuata, lotto per lotto, con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa.

    “All’opera di pianificazione strategica sulla gestione del verde che stiamo già portando avanti si aggiunge questo importante risultato. Abbiamo corso per concludere questo bando europeo che richiede solitamente tempi anche più lunghi. E tutto è stato fatto in totale trasparenza e rispettando rigorosamente le regole. Stiamo mettendo in campo importanti interventi di manutenzione, riqualificazione e gestione del verde urbano. Tra parchi, giardini e ville storiche facciamo di Roma un grande laboratorio di manutenzione del verde, assente da più di dieci anni”, afferma Pinuccia Montanari, assessora alla Sostenibilità Ambientale di Roma Capitale.

    Naturalmente anche la Raggi ha voluto fare una precisazione. “Dopo che Mafia Capitale aveva messo in ginocchio il settore del verde”, ha detto, “saranno in azione 46 squadre per ridare bellezza e decoro a Roma.”
    Una operazione che vedrà coinvolte 138 operatori, con “l’utilizzo di decespugliatori, tosaerba, apparecchi idonei e ad alta efficienza, lavoreranno senza sosta, dalle ville storiche ai più piccoli parchi di quartiere. Indicheremo online tutti i dettagli degli interventi: municipio, via, metri quadrati, tipologia d’intervento, data e numero di squadre coinvolte” ha detto sindaca di Roma Virginia Raggi.