Home CRONACA CRONACA ITALIANA Ostia, bambino offerto per denaro: il video dell’arresto

Ostia, bambino offerto per denaro: il video dell’arresto

Ultimo aggiornamento 15:31
246 ANNIVERSARIO GUARDIA DI FINANZA GDF AUTO VETTURA AUTOMOBILE

Offriva un bambino ai bagnanti in cambio di soldi. E’ successo ad Ostia: un 25enne di etnia rom proponeva prestazioni sessuali del piccolo di 2 anni per denaro. A denunciarlo è stato uno dei turisti a cui aveva avanzato l’abominevole proposta come ha riportato il Messaggero. L’uomo si è recato nello stabilimento delle Fiamme gialle, poco distante da lì, e ha lanciato l’allarme.

E’ scattato poi immediatamente l’inseguimento al giovane che si è dato alla fuga sulla spiaggia saltando da un lettino all’altro e scavalcando anche alcune auto posteggiate. Gli agenti della Guardia di Finanza sono poi riusciti a stoppare l’uomo, un 25enne di cui inizialmente non riusciva a rivelare l’identità. Si è scoperto poi essere di origini rom seppur non registrato in nessun campo della Capitale.

Immobilizzato dagli agenti ha fornito alcune risposte sconnesse sull’identità del piccolo, chiamato ‘Gesù’ dall’uomo. Portato a Regina Coeli ha dato pi in escandescenza danneggiando alcuni macchinari presenti. Nemmeno in carcere ha, per ora, fornito risposte utili alle indagini. Il bambino, intanto, sarà affidato affidato ad una casa famiglia dai sevizi sociali. Si lavora per capire se sia stato sottratto alla famiglia. Di seguito il video dell’arresto.

+++Ostia, offriva ai bagnanti un bambino di due anni in cambio di soldi: arrestato un 25enne rom+++L'uomo che vedete…

Posted by Giovanni Barbagallo on Monday, July 27, 2020