Home SPORT Pallanuoto, rinviato per coronavirus il campionato di A1: ipotesi nuova formula

Pallanuoto, rinviato per coronavirus il campionato di A1: ipotesi nuova formula

Ultimo aggiornamento 13:57

Dopo alcuni casi di giocatori di pallanuoto risultati positivi al Sars-Cov-2, la Federnuoto ha deciso di rinviare a data da destinarsi l’inizio del campionato di Serie A1 2020-2021. La prima partita era prevista per domani, ma in seguito a una riunione tra Fin e e club della massima serie, si è deciso di sospendere a titolo cautelativo l’inizio della stagione.  Difficile dunque che la stagione possa partire prima entro la fine di ottobre.

Durante questo periodo Federnuoto e club valuteranno anche l’ipotesi di un ripensamento della formula per l’A1 maschile. In teoria le squadre dovrebbero disputare 26 partite e continui spostamenti, cose che renderebbero difficile lo svolgimento dell’intera regular season. L’ipotesi è quella di disputare le partite seguendo il format della Champions League, ovvero dividere il campionato in diversi concentramenti dove disputare più partite. Un sistema in grado di consentire maggiore controllo attorno a giocatori, allenatori e staff.

Mario Bonito