Home ATTUALITÀ BREAKING NEWS Paola Galeone, il prefetto di Cosenza accusato di corruzione

Paola Galeone, il prefetto di Cosenza accusato di corruzione

Ultimo aggiornamento 10:01

Paola Galeone, prefetto di Cosenza, è sotto indagine per corruzione. Come ha riportato la Gazzetta del Sud, alla base della misura ci sarebbe una presunta tangente intascata dal prefetto da un’imprenditrice, che è andata poi a denunciare il fatto.

Paola Galeone: chi è, età, carriera del prefetto di Cosenza, ex prefetto di Benevento, indagata per corruzione per una mazzetta da 700 euro

Secondo questa ricostruzione, si parlerebbe di una bustarella da 700 euro. Il prefetto di Cosenza avrebbe avanzato all’imprenditrice la proposta di emettere una fattura falsa, del valore di 1220 euro, al fine di mettere in tasca una parte del denaro rimasto nella disponibilità del fondo di rappresentanza destinato ai prefetti.

Con questo meccanismo, all’imprenditrice sarebbero spettati 500 euro, e i restanti 700 a Paola Galeone. Lo scambio del denaro sarebbe stato anche documentato, in un bar cosentino, dalla polizia, allertata dall’imprenditrice che ha anche registrato le comunicazioni fra le due.

Da circa un anno e mezzo la Galeone è prefetto di Cosenza, mentre in passato ha svolto lo stesso ruolo a Benevento, con una carriera amministrativa iniziata nel 1987.