Home SPORT CALCIO Papu Gomez: “Io attaccante? L’ho già fatto: il mister troverà la soluzione”

Papu Gomez: “Io attaccante? L’ho già fatto: il mister troverà la soluzione”

Ultimo aggiornamento 10:08

Non si chiama Mr Wolf, ma risolve problemi. Almeno quelli dell’Atalanta. Il Papu Gomez si mette a completa disposizione di Gasperini, che per il prossimo impegno di campionato dovrà fare a meno di Zapata e molto probabilmente anche di Muriel, oltre che di Ilicic.

Insomma, una Dea spuntata che farà fatica a trovare attaccanti vista la contemporanea assenza di molti degli interpreti offensivi della squadra nerazzurra. E qui entra in gioco il Papu Gomez, sempre pronto a mettersi al servizio della squadra.

“Il mister troverà una soluzione”

Il fantasista argentino giocherà con ogni probabilità in avanti, come ha confermato anche in un’intervista alla Gazzetta dello Sport: “Muriel e Zapata sono in dubbio? Tranquilli, il mister troverà la soluzione: nel primo 2-2 con la Juve, in attacco, giocai da centravanti. Sa anche alzare Hateboer davanti, alto… in quel caso Gasperini scelse lui e Kurtic a supporto. E andò bene”.

Infine il Papu ha fatto il punto sul suo ruolo: “Ora gioco a centrocampo, può servire a fare salire la squadra: mi abbasso e poi torno sulla trequarti. Il dispendio di energie è alto, ultimamente ho giocato sempre, ma abbiamo saputo gestire le forze. Dove andrò? Potrei lavorare nel calcio, magari con l’Atalanta. Non come allenatore, però: basta allenamenti, ritiri e traslochi. Resterò a Bergamo, dove ho comprato casa”, ha concluso Gomez.