Home POLITICA ECONOMIA Pin 730 precompilato 2020: cos’è come funziona e come richiederlo

Pin 730 precompilato 2020: cos’è come funziona e come richiederlo

Ultimo aggiornamento 10:49

Nei giorni dei grandi dubbi e interrogativi circa la presenza o meno di bonus, concessionisostegnifamiglie e imprese e autonomi per via della crisi economica scaturita dopo il lockdown da coronavirus, sono tanti i quesiti che, per esempio, si sollevano intorno alla dichiarazione dei redditi ed alle nuove date.

Come sappiamo, c’è la proroga a settembre: al momento, tuttavia, a molti cittadini interessa anche vederci meglio circa le modalità di compilazione delle pratiche, specialmente per quanto concerne il famigerato 730 precompilato del 2020.

Leggi anche: Dichiarazione dei Redditi 2020: elenco spese deducibili e detraibili, quali sono, a chi spettano, come fare, tempi, moduli

Molti si domandano: come si fa l’accesso con PIN dispositivo? E che cos’è questo pin dispositivo? Cosa va fatto tramite INPS, tramite Pin e SPID? Sono permesse deleghe, e cosa può fare il Caf? Chi può avere accesso ai dati della dichiarazione precompilata? Molte domande, a cui urgono risposte.

Pin 730 precompilato 2020: cos’è, come si fa, SPID, Inps, deleghe, Caf e precompilata

Dunque sono molti i cittadini dubbiosi sul 730 precompilato 2020 che si chiedono cos’è e come ottenerlo, e soprattutto come fare ad avere l’accesso tramite pin. E poi, cos’è questo Pin?

Il pin, è un codice segreto tramite cui è possibile accedere all’apposita sezione del sito dell’Agenzia delle Entrate e vedere il proprio modello 730 precompilato.

aggiornamento ore 00.11

A partire dal 15 aprile di ciascun anno, l’Agenzia delle Entrate, carica online per i contribuenti la dichiarazione precompilata 2020, così da consentire loro prima la visualizzazione dei modelli predisposti dall’Agenzia per la nuova dichiarazione dei redditi 2020 e poi poter fare le modiche o integrazioni con le ipotetiche spese detraibili o deducibili.

Per accedere ai servizi telematici dell’Agenzia e vedere e scaricare il modello 730/2020 precompilato, il cittadino deve essere in possesso delle credenziali di accesso.

Vediamo  come registrarsi ai servizi telematici dell’Agenzia delle Entrate, quale Pin occorre per l’accesso al 730 precomompilato 2020 e quale Pin 730 da selezionare tra Pin Fisconline, Spid, Inps, Carta nazionale dei servizi e in che modo scaricare online il modello 730 precompilato.

aggiornamento ore 4,12

Per chi serve il 730 precompilato 2020

Il 730 precompilato è il modello di dichiarazione dei redditi precompilato dall’Agenzia delle Entrate solo per specifiche categorie di contribuenti e permette di rispettare gli obblighi dichiarativi, da casa o dall’ufficio.

L’Agenzia delle Entrate concede la disponibilità online del 730 precompilato per:

  1. Lavoratori dipendenti e pensionati;
  2. Lavoratori dipendenti e pensionati che hanno ricevuto dal datore di lavoro o ente pensionistico il nuovo modello Cu 2020, vale a dire la Certificazione Unica 2020
  3. Produttori agricoli che nel 2019 hanno avuto un volume d’affari sotto ai 7.000 euro, che appartengono alla macro-area A Ateco 2007 e che hanno presentato il 730 o Unico compilando il quadro dei terreni senza la dichiarazione Iva.
Si può anche presentare la dichiarazione precompilata tamite l’applicazione web per quelli a cui non è stata resa disponibile la dichiarazione precompilata, come l’erede che deve presentare la dichiarazione per conto della persona deceduta oppure il contribuente per il quale l’Agenzia non dispone dati.

E ancora:

  • I contribuenti che nel 2019 hanno portato i propri dati con un 730 intregrativo o un 730 rettificativo
  • I contribuenti che nel corso del 2018, hanno avuto la partita Ivaalmeno per un giorno, tranne i produttori agricoli in regime di esonero;
  • I contribuenti deceduti alla data di elaborazione della dichiarazione precompilata2020;
  • I contribuenti che al momento dell’elaborazione del 730 precompilato erano minorenni o legalmente incapaci.

aggiornamento ore 10,19