Home ATTUALITÀ BREAKING NEWS Più guariti e meno ricoveri per Covid-19, Borrelli: “Traguardo vicino ma non...

Più guariti e meno ricoveri per Covid-19, Borrelli: “Traguardo vicino ma non molliamo”

Ultimo aggiornamento 18:31

“Possiamo dire che il traguardo è molto vicino, vogliamo raggiungerlo a tutti i costi. Il risultato è vicino, non dobbiamo allentare l’attenzione adesso: dobbiamo veramente fare una pasqua in casa”.

Così il Commissario Angelo Borrelli, nell’ambito della consueta conferenza stampa serale per fare il punto sulla situazione coronavirus nel Paese.

L’esperto: “La Fase 2 si protrarrà per molti mesi”

Intanto, visti i risultati incoraggianti, più di qualcuno da per scontata l’imminente passaggio all’agognata fase 2. Ma come oggi ha ribadito all’agenzia Ansa il direttore del Network Science Institute della Northeastern University di Boston, il fisico Alessandro Vespignani, “Ora in Italia siamo in una fase di trend positivo, ma nelle prossime settimane non correrei a rilasciare misure perché ci sono ancora molti casi. Si dovranno fornire gli strumenti per uscire dall’emergenza nel modo più sicuro: non vogliamo tornare in una fase di pre-ondata”.

Secondo lo studioso infatti, quello della Fase 2 e la riapertura delle attività, “E’ un processo che vedo per i prossimi 6-8 mesi. La seconda fase continuerà a lungo – ha spiegato Vespignani – non possiamo immaginare una guerra vinta perché avremo altre battaglie e non dobbiamo pensare di poter tornare alla normalità piena in luglio o agosto“.

La situazione nel Paese attraverso i dati delle regioni