Home POLITICA ESTERI Primarie democratiche USA 2020: questa sera il dibattito a Las Vegas

Primarie democratiche USA 2020: questa sera il dibattito a Las Vegas

Ultimo aggiornamento 11:53

Alle 21 di stasera (5 di mattina ora italiana) si terrà al Paris Theater di Las Vegas, nel Nevada, il nono dibattito televisivo delle primarie del partito democratico degli Stati Uniti d’America. L’ultimo prima dei caucus in Nevada di sabato prossimo.

Al dibattito, ospitato da NBC News, MSNBC, The Nevada Independent e Noticias Telemundo, parteciperanno sei candidati democratici: Bernie Sanders, Joe Biden, Elizabeth Warren, Michael Bloomberg, Pete Buttigieg e Amy Klobuchar.

Come si accede al dibattito?

I dibattiti democratici seguono schemi e regole precise e non tutti i candidati possono partecipare. Ci sono diversi modi per qualificarsi: superare il 10% in almeno quattro sondaggi nazionali o il 12% in quelli in Nevada e/o South Carolina. In alternativa è ammesso chi ha ottenuto uno o più candidati nelle primarie in Iowa e New Hampshire.

Sanders, Biden e Warren hanno ottenuto tutti i requisiti, Bloomberg è dato tra il 15 e il 19% in gran parte dei sondaggi nazionali, Buttigieg e Warren sono dentro grazie ai delegati. In particolare major Pete, nonostante sia in calo nei polls generali, ha conquistato, per il momento, più delegati di tutti (22). Uno in più del rivale progressista Sanders.

Bloomberg scende in campo

È tanta l’attesa per Bloomberg, ex sindaco di New York, ex repubblicano e imprenditore miliardario che questa sera parteciperà al suo primo dibattito televisivo di queste primarie. La scelta di non partecipare alle votazioni nei primi quattro Stati (Iowa, New Hampshire, Nevada e South Carolina) e di concentrare le risorse, finanziare e no, sul Super Tuesday del 3 marzo, sembra aver prodotto risultati positivi. Secondo NPR/PBS NewsHour/Marist è passato dal 4% iniziale al 19%, secondo solo a Sanders, salito al 31% negli ultimi giorni. Si prospetta però per lui una serata difficile. Dovrà essere abile a ripararsi dagli attacchi che lo hanno colpito anche negli ultimi giorni: le accuse di comprare le elezioni e l’amicizia con Donald Trump. Sul piatto due miliardi spesi per la campagna elettorale e vecchie foto che lo ritraggono con il presidente. Il compagno Bernie ha già affilato il coltello…

Biden, non guardare giù

In caduta libera nei sondaggi Joe Biden, ex vicepresidente di Barack Obama, superato, dopo Sanders, anche da Bloomberg. È dato tra il 14 e 17%, un mese fa era primo al 24%. E i polls lo danno dietro a Sanders anche in Nevada dove pochi giorni fa godeva di un largo appoggio della comunità ispanica. Sarà forse ora di ritirarsi?

Gli outsider in cerca di conferme

Nevada e South Carolina sono Stati verità per Buttigieg e Klobuchar. Dopo aver sorpreso il partito democratico con i risultati in Iowa e New Hampshire, i due candidati moderati sono a caccia di conferme. Anche se non sono i favoriti nei due Stati (Buttigieg è quarto nei sondaggi in entrambi gli Stati, Klobuchar non supera il 10%) hanno dimostrato di avere una certa avversione alle statistiche e di essere capaci a ribaltare i pronostici.

Come funziona il dibattito

L’evento ha cinque moderatori: Lester Holt, conduttore di NBC Nightly News, Chuck Todd, direttore politico di NBC News, Hallie Jackson, corrispondente capo della Casa Bianca di NBC News, la corrispondente di Noticias Telemundo Vanessa Hauc e Jon Ralston, redattore del The Nevada Independent.

I candidati avranno un minuto e quindici secondi per rispondere alle domande dei moderatori e quarantacinque secondi extra a discrezione degli stessi.

Dove vedere il dibattito

Per i sonnambuli il dibattito andrà in onda in diretta su NBC News e MSNBC e trasmesso in streaming su NBC News Now.

Mario Bonito