Putin festeggia il Natale con i nuovi missili

    Ultimo aggiornamento 00:00

    Mercoledì scorso il presidente russo Vladimir Putin ha presieduto la sperimentazione di un nuovo missile ipersonico, un’ arma in grado di eludere i sistemi di difesa antimissile, definendolo “un eccellente regalo di Capodanno per la nazione”.

    Vladimir Putin ha assistito al lancio del sistema missilistico dal nome Avangard dalla sala di controllo del ministero della Difesa con un gruppo di alti ufficiali militari russi. Introducendo l’ Avangard in una precedente occasione, Putin aveva dichiarato che il missile intercontinentale viaggia a 20 volte la velocità del suono, permettendogli di aggirare i sistemi di difesa missilistica dei rivali.

    ” L’ Avangard è invulnerabile alle intercettazioni da parte di eventuali mezzi di difesa antimissile esistenti e potenziali nella disponibilità avversario “, ha detto Putin dopo il test di mercoledì, specificando poi che sarà aggiunto all’arsenale missilistico russo l’ anno prossimo.
    ” È un grande momento nella vita delle forze armate e nella vita del paese. La Russia ha ottenuto un nuovo tipo di arma strategica “, ha detto.

    Lanciato dalla base missilistica di Dombarovsky nei Monti Urali, l’arma ha colpito un bersaglio di test a 3.700 miglia di distanza sulla penisola di Kamchatka.
    Putin ha svelato il sistema missilistico Avangard, una delle varie armi sviluppate dalla Russia per contrastare le difese degli Stati Uniti, dopo che l’ ex presidente George W. Bush si era ritirato dal trattato sui missili anti – balistici nel 2002. L’accordo era stato firmato tra la Russia e gli Stati Uniti nel 1972.

    Già il 1 ° marzo, durante il suo discorso al parlamento russo, Vladimir Putin aveva parlato di ” nuovi missili ipersonici ” che rappresentano il futuro della potenza militare di Mosca. Ed aveva nell’ occasione mostrato le dinamiche che consentono a questa nuova tipologia di arma di eludere le difese avversarie. ” Nessuno ci ha ascoltato. Che ascoltino adesso ” ha concluso Putin.