Home BENESSERE Quando morirai? Un test ora prevede l’aspettativa di vita

Quando morirai? Un test ora prevede l’aspettativa di vita

Ultimo aggiornamento 15:23

L’idea di un calcolatore e in grado di prevedere quando morirai può sembrare un’idea di un film di fantascienza. Ma gli scienziati dell’Università dell’East Anglia hanno trasformato un simile calcolatore in realtà, come parte di un nuovo studio.

Ecco il calcolatore che ti dice quando morirai: come funziona e dove trovarlo

La calcolatrice, chiamata Mylongevity, mostra l’effetto di vari fattori medici e legati allo stile di vita sull’aspettativa di vita.

La professoressa Elena Kulinskaya, che ha guidato lo sviluppo dell’app, ha dichiarato: “Le persone sono interessate alla loro aspettativa di vita, ma non è solo per morbosa curiosità. L’aspettativa di vita è una considerazione importante in qualsiasi pianificazione a lungo termine ed è particolarmente importante per le persone che pianificano i propri obiettivi finanziari e le strategie pensionistiche. Può anche aiutare le persone a migliorare la loro aspettativa di vita modificando lo stile di vita sano”.

Per utilizzare la calcolatrice, basta inserire semplicemente i tuoi dati, inclusi nome, età, sesso, eventuali condizioni di salute sottostanti e se fumi o meno. La calcolatrice rivelerà quindi per quanto tempo vivrai probabilmente, sulla base dei dati dell’Ufficio per le statistiche nazionali.

Kulinskaya ha dichiarato: “Il software che abbiamo sviluppato si basa sulla nostra ricerca utilizzando cartelle cliniche elettroniche. Nella nostra recente analisi dell’aspettativa di vita, abbiamo seguito una coorte di 110.000 persone sane che hanno raggiunto i 60 anni tra il 1990 e il 2000 per i successivi 25 anni, aggiornando il loro stato di salute ogni sei mesi. I risultati della nostra analisi si traducono in aspettative di vita per 648 diversi profili di rischio in base a età, sesso e codice postale. L’elenco dei fattori di rischio che abbiamo utilizzato include ipertensione, diabete, ipercolesterolemia, BMI, il rischio di un evento cardiaco entro 10 anni, abitudine al fumo e uso di statine”.

Per chi volesse provare in prima persona, il test è disponibile a questo indirizzo (pagina in inglese).