Home SPETTACOLO TV Reazione a Catena, puntata 11 luglio 2020: chi ha vinto, qual è...

Reazione a Catena, puntata 11 luglio 2020: chi ha vinto, qual è la parola finale

Ultimo aggiornamento 20:04

Reazione a catena, puntata 11 Luglio 2020: cosa sarà successo nell’appuntamento appena terminato con Liorni su Rai1? All’interno del noto format del preserale, che in questi giorni ha messo in scena i successi de i Sali e Scendi e poi le performance delle Regine di fiori, cosa è successo oggi?

Oggi, sabato 11 Luglio 2020 abbiamo assistito ad una nuova puntata di Reazione a Catena, il programma che dal 29 Giugno 2020 ha fatto ritorno nella fascia preserale di Rai1, raccogliendo molto in quanto a share.

Il programma su Rai1 ogni sera dalle 18,45 con Marco Liorni fa sempre due squadre in gara. Abbiamo visto, l’arrivo delle Regine di Fiori, che nei giorni scorsi hanno preso il posto dei noti e apprezzati giovani campioni de I Sali e Scendi. Ma oggi come è andata?

Che cosa è accaduto nella puntata di oggi 11 Luglio 2020 di Reazione a catena terminata proprio adesso? Ecco chi ha giocato, e quale squadra si è aggiudicata la vittoria e la possibilità di tornare domani.

Reazione a Catena: oggi 11 Luglio 2020 su Rai1, chi ha vinto

Ecco come è andata oggi.

Alla loro quarta puntata, e con 11.860 euro vinti sinora, le Regine di Fiori, Miledi, Cristina e Marina da Padova, hanno sfidato le Carte in Tavola. La squadra sfidante, amante dei giochi da tavolo e proveniente da Lecce, è capitanata da Francesca, che ha giocato assieme a Sofia e a Luigi.

Nei primi tre giochi gli sfidanti sono andati fortissimi, tanto da staccare le campionesse di ben trentamila euro. Dopo le catene di Una tira l’altra, la situazione è rimasta quasi identica. Mentre le Regine di Fiori hanno accumulato 57 mila euro, le Carte in Tavola invece hanno raggranellato 84 mila euro.

Tutto, però, viene deciso dalla manche dell’Intesa vincente. Le Regine di Fiori hanno iniziato per prime la fase decisiva, e sono riuscite a indovinare solo otto parole in un minuto effettivo. Le Carte in Tavola, invece, nello stesso lasso di tempo hanno totalizzato 13 punti. I tre amici leccesi sono i nuovi campioni. Al loro montepremi sono stati aggiunti prima 30 mila euro di bonus e poi, grazie alle tante parole indovinate nell’Intesa, altri 13 mila euro.

Le Carte in Tavola hanno affrontato così l’Ultima catena con un montepremi iniziale pari a 127 mila euro. I neocampioni, al debutto questa fase, hanno dimezzato ben sei volte, riuscendo così a mantenere solamente 1.985 euro che si sono giocati nell’Ultima parola.

Le Carte in Tavola, per portarsi a casa il malloppo, hanno cercato una parola, che iniziava per MI e finiva con A, e che legava con PUNTO. Il trio salentino poteva comprare il “terzo elemento”, una parola inizio in cambio di metà montepremi. I tre amici hanno deciso di comprarlo e, per 993 euro, la parola doveva legare a PUNTO e a K. Le Carte in Tavola hanno detto MIGLIAIA e, al primo colpo, si sono portati a casa il montepremi rimasto.