Home SPETTACOLO TV Reazione a Catena, puntata 13 luglio 2020: chi ha vinto, qual è...

Reazione a Catena, puntata 13 luglio 2020: chi ha vinto, qual è la parola finale

Ultimo aggiornamento 19:54

Reazione a catena, puntata 13 Luglio 2020: cosa è successo proprio in questi minuti nell’appuntamento con Liorni su Rai1? Il noto format del preserale, che in questi giorni ha messo in scena i successi de i Sali e Scendi e poi le performance delle Regine di fiori, cosa è successo oggi?

Oggi, lunedì 13 Luglio 2020 abbiamo assistito ad una nuova puntata di Reazione a Catena, che dal 29 Giugno 2020 intrattiene gli italiani nella fascia preserale di Rai1, consentendo di crescere molto nei dati di share.

Il programma su Rai1 tutte le sere dalle 18,45 con Marco Liorni fa giocare due squadre in gara. A seguito della conquista di un montepremi e del superamento delle sfide dirette, viene proclamata la squadra campione di serata che si gioca gli ultimi ‘incastri’ per poter vincere il montepremi. Dunque, nella puntata di oggi come è andata?

Che cosa è accaduto nella puntata di oggi 13 Luglio 2020 di Reazione a catena finita adesso? Ecco chi ha giocato, e quale squadra ha conquistato la vittoria e la possibilità di tornare domani.

Reazione a Catena: oggi 13 Luglio 2020 su Rai1, chi ha vinto

Ecco come è andata oggi.

Dopo il colpo a vuoto di ieri sera, sono tornati in studio le Carte in Tavola da Lecce per difendere il titolo. Stavolta però i tre amici Francesca, Sofia e Luigi, hanno sfidato i Tacco e Punta da Reggio Calabria. La squadra sfidante, che ama giocare a pallone, è capitanata da Demetrio, ed è accompagnato dalla moglie Paola e dall’amica Domenica.

Nei primi quattro giochi le due squadre si sono date battaglia e, tra sorpassi e contro-sorpassi, le Carte in Tavola hanno accumulato 90 mila euro mentre il trio da Reggio Calabria ha raggranellato 51 mila euro.

Tutto, però, viene deciso dalla manche dell’Intesa vincente. I Tacco e Punta hanno iniziato per primi la fase decisiva, e sono riusciti a indovinare nove parole in un minuto effettivo. Le Carte in Tavola, invece, nello stesso lasso di tempo hanno totalizzato 16 punti. I tre amici salentini si sono così riconfermati campioni. Al loro montepremi sono stati aggiunti prima 30 mila euro di bonus e poi, grazie alle tante parole indovinate nell’Intesa, altri 16 mila euro.

Le Carte in Tavola hanno affrontato così l’Ultima catena con un montepremi iniziale pari a 136 mila euro. In questa fase i campioni hanno dimezzato due volte, riuscendo così a mantenere 34 mila euro che si sono giocati nell’Ultima parola.

Le Carte in Tavola, per portarsi a casa il montepremi rimasto, hanno cercato una parola, che iniziava per CO e finiva con E, e che legava con CONTO. Il trio salentino poteva comprare il “terzo elemento”, una parola inizio in cambio di metà montepremi. I tre amici salentini hanno deciso di comprarlo e, per 17 mila euro, la parola doveva legare a CONTO e a METÀ. Le Carte in Tavola hanno detto COMPLICE ma la parola vincente, in realtà, era COMUNE.