Home SPETTACOLO TV Reazione a Catena, puntata 26 luglio 2020: ecco chi ha vinto e...

Reazione a Catena, puntata 26 luglio 2020: ecco chi ha vinto e la parola vincente

Ultimo aggiornamento 20:08
SONY DSC

Reazione a catena, puntata 26 Luglio 2020: si è or ora conclusa una puntata della trasmissione di Rai1 con al comando Marco Liorni, confermato quest’anno alla conduzione. La trasmissione di Rai1 che come noto si incentra sul gioco squadre che devono conquistare il montepremi tramite diversi giochi di parole, anche oggi 26/07/2020 in onda nella puntata condotta  Marco Liorni su Rai1, ha promesso e mantenuto le attese.

Il preserale di Rai1 Reazione a catena ha appena terminato di trasmettere emozioni. Ma che cosa è accaduto proprio in questi attimi nel finale del programma? Chi si è portato in testa ed ha vinto la puntata?

aggiornamento ore 10,30

Reazione a catena, il format si concentra su intuizioni lessicali e incastri di parole, ha visto anche oggi due squadre in gara. Quali? Cosa è accaduto oggi domenica 26 Luglio 2020? Abbiamo visto con attenzione una nuova puntata di Reazione a Catena: ma cosa è successo?

Il programma su Rai1 tutte le sere dalle 18,45 con Marco Liorni fa giocare due squadre in gara.  Occorre risolvere tutti gli ‘incastri‘ e i giochi di di parole e dunque poter arrviare alla conquista del bottino, e il diritto all’ultimo legame tra le parole finali, accedendo anche alla puntata successiva. Dunque, nella puntata di oggi come è andata?

Che cosa è accaduto nella puntata di oggi 26 Luglio 2020 di Reazione a catena finita adesso? Ecco chi ha giocato, e quale squadra ha conquistato la vittoria e la possibilità di tornare domani.

Ecco gli aggiornamenti di Italia Sera  in tempo reale della puntata di oggi 26 Luglio 2020 di Reazione a Catena e il racconto, passaggio dopo passo, degli esiti.

aggiornamento ore 15.30

Reazione a Catena: oggi 26 Luglio 2020 su Rai1, chi ha vinto

Ecco come è andata oggi.

Nell’ultima domenica di luglio, in veste di squadra campione e con 24.250 euro vinti al primo colpo, è tornata la famiglia Zupi. Da Cosenza con furore, i Passatempi sono pronti a difendere per la prima volta il titolo, conquistato ieri a discapito dei Sarà Sarà. La famiglia appassionata di enigmistica, composta da papà Saverio e dai figli Federico e Carmen, questa sera ha affrontato le Michelangioline.

La squadra sfidante, che si è chiamata così perché ha frequentato il liceo Michelangelo di Firenze, è anch’essa un vero e proprio nucleo familiare. Il trio, tutto al femminile, è formato da mamma Giuditta, dalla figlia Rachele e dalla nipote Matilde.

Dopo i primi quattro giochi i campioni in carica hanno accumulato la bellezza di 91 mila euro. Le sfidanti, invece, hanno raggranellato 50 mila euro, e sono partite per prime ne “L’intesa vincente”.

Nella fase decisiva per conquistare il titolo di squadra campione e l’accesso alla finale, le tre fiorentine ad indovinare dieci parole in un minuto effettivo. I Passatempi, invece, nello stesso lasso di tempo hanno totalizzato nove punti. Le Michelangioline sono le nuove campionesse. Al loro montepremi sono stati aggiunti prima 30 mila euro di bonus e poi, grazie alle tante parole indovinate nell’Intesa, altri 10 mila euro.

Le Michelangioline hanno affrontato così “L’ultima catena” con un montepremi iniziale pari a 90 mila euro. Le neo-campionesse, al debutto in questa fase, hanno dimezzato tre volte, riuscendo così a mantenere 11.250 euro che si sono giocate con “L’ultima parola”.

Le Michelangioline, per portarsi a casa il malloppo, hanno cercato una parola, che iniziava per CO e finiva con E, e che legava con PREZZO. Le tre fiorentine potevano comprare il “terzo elemento”, una parola inizio in cambio di metà montepremi. Le neo-campionesse hanno deciso di comprarlo e, per 5.625 euro, la parola doveva legare a PREZZO e a MESE. Le Michelangioline hanno detto CORRENTE e, al primo colpo, si sono portate a casa il montepremi rimasto.

aggiornamento ore 19,59