Home ATTUALITÀ BREAKING NEWS Renzi e Calenda, pace via Twitter: “Rispetto reciproco”, e forse chissà, anche...

Renzi e Calenda, pace via Twitter: “Rispetto reciproco”, e forse chissà, anche altro…

Ultimo aggiornamento 19:42

Un ‘evento’, soprattutto alla luce di passate diatribe che hanno duramente allontanato i due, per quanto lungamente uniti da un incarico di governo negli anni passati. Ma oggi, testimone Twitter, Matteo Renzi e Carlo Calenda hanno fatto finalmente pace riconoscendosi reciproco “rispetto”.

Che poi, entrambi molto intelligenti e preparati, erano finiti per frapporsi a vicenda, in funzione di quel mutamento generale che poco tempo fa ha letteralmente ‘rimescolato’ volti e figure all’interno del Nazareno.

Calenda: “Niente più polemiche tra di noi”

Da parte sua Carlo Calenda ha scritto. ”Considero Renzi il miglior PDC degli ultimi 40 anni, anche da qui discende la delusione per la sua linea politica oggi. Dopodiché ci siamo parlati e chiariti. Dunque niente più polemiche – ha tenuto a chiarire il leader di Azione – Ognuno segue il percorso che ritiene più giusto per il paese. Con rispetto reciproco“.

La replica di Renzi: “Sempre rispetto tra di noi”

Quanto è bastato per leggere quanto scritto dall’ex nemico, che subito Renzi ha risposto scrivendo: “Ricambio affetto e stima. Abbiamo divaricato le strade dopo il Papeete di Salvini e il Conte bis. Ma un giudizio politico diverso su una vicenda contingente non deve rovinare il futuro. Né far mancare il rispetto tra di noi. Buon lavoro a Carlo e agli amici di @Azione_it”.

Una ‘pace’ importante, non tanto ora quanto per il divenire, quando lo scenario politico – tanto per cambiare – muterà totalmente (come è possibile già leggere fra le righe di quanto scritto sopra da entrambi), indicando nuovi equilibri ed alleanze…

Max