Home CRONACA CRONACA ITALIANA Rifiuti, Roma verso un’emergenza. In dubbio il rinnovo del contratto con E....

Rifiuti, Roma verso un’emergenza. In dubbio il rinnovo del contratto con E. Giovi srl

Si rischia di far cadere Roma in un’emergenza rifiuti a causa della mancanza di impianti per lo smaltimento.

EMERGENZA RIFIUTI ROMA SPAZZATURA IMMONDIZIA

Il contratto con la società E. Giovi srl, società che gestisce i TMB di Malagrotta e la discarica Sogliano ambiente in Emilia, scadrà il 30 giugno. Si parla di Circa 200 tonnellate di immondizia al giorno proveniente dalla Capitale destinati comunque ad aumentare con la riapertura delle attività.

Roma va verso un’emergenza rifiuti a causa della mancanza di impianti per lo smaltimento. A causa dei costi troppo alti per il trattamento e il trasferimento dell’immondizia, non si sa ancora se il contratto verrà rinnovato o meno. Il problema è che se la discarica di Sogliano Ambiente in Emilia smetterà di ricevere gli scarti dalla Capitale, ci saranno effetti immediati sull’igiene urbana.

Si cercherà di trovare una soluzione incontrando il ministro della Transizione ecologica, ma Ama nel frattempo propone di riaprire le discariche di Roccasecca e Colleferro.