Home SPETTACOLO MUSICA Rino Gaetano, murales a Roma

Rino Gaetano, murales a Roma

Ultimo aggiornamento 17:41
Rino Gaetano, murales a Roma (foto di Mario Bonito)

Ieri, martedì 2 giugno, Rino Gaetano è apparso su un muro di Roma. L’opera è dello street artist Harry Greb, che ha voluto omaggiare con un murales il grande cantautore di Crotone a 39 anni dalla sua scomparsa. Il murales è in via Maiella, in zona Montesacro, il quartiere dove Rino viveva. Il 2 giugno di ogni anno (fino al 2018), il giorno dell’anniversario della sua morte avvenuta in un incidente stradale sulla via Nomentana nel 1981, la Rino Gaetano Band omaggia il cantautore con un concerto che riempie piazza Sempione, a due passi dal murales di Harry Greb.

“Razzismo, povertà, falsi miti, influencer, trapper, politici, banchiere, arroganza del potere” è la scritta che compare accanto all’immagine di Rino, conclusa con l’iconica sentenza “nuntereggaepiù“.

Nei giorni scorsi lo street artist romano ha dedicato alcune opere a George Floyd, il 46enne afroamericano ucciso negli Stati Uniti durante un fermo di polizia, e allo Spallanzani, ospedale in prima linea contro il Covid-19.

Mario Bonito