Roberto Bolle torna su Rai 1 con un nuovo show

    Ultimo aggiornamento 00:00

    Roberto Bolle è al settimo cielo e non vede l’ora che il suo show inizi: “Sono contento. Contento perché ancora una volta sento di portare al maggior numero di persone, qualcosa che è arte, e credetemi di alto livello, ma è anche ironia, gioco e soprattutto danza che è la passione della mia vita”.  In giacca e pantaloni blu, raffinatissimo e bellissimo, Roberto Bolle comunica il suo ritorno, il 1 gennaio su RaiUno, di Danza con me il suo programma che riguarda interamente il balletto, più ricco, più appassionante, più eccezionale a sentire ciò che ci aspetterà. E di buon auspicio per l’étoile, in un 2019 che già si prevede pieno di appuntamenti: Roberto Bolle si è lasciato sfuggire una sua probabile capatina al prossimo Festival di Sanremo (subito taciuto dai dirigenti Rai), ha attestato inoltre la seconda edizione di On Dance, il festival della danza a Milano che andrà in scena a maggio, ha rammentato il Bolle & Friends che da Torino, dal 29 al 31dicembre,  farà tappa in luglio all’Arena di Verona con una doppia esibizione ed è una prima assoluta per la danza  in quel teatro, aspettando l’Oneghin autunnale alla Scala. Per Danza con me, questo rientro fa già parlare di sè: in primis perché condurre un programma dedito al balletto che non sia talent in una rete generalista è già un’impresa  ma i grandi risultati di audience (quasi 5 milioni lo scorso anno) come ha evidenziato il direttore di Rai1, Teresa De Santis e la Rose d’or  conseguita a Berlino come miglior format d’intrattenimento europeo, stanno lì a dimostrare la fama raggiunta. E lo show di questa edizione non sarà da meno. Ripreso sempre a Milano, negli studios del Portello, come si fa coi film con tanto di story board, Danza con me si avvarrà di partecipazioni straordinarie: Pif in veste  di co-conduttore, Fabio De Luigi, Stefano Accorsi, Pierfrancesco Favino, Valerio Mastandrea, Sergio Rubini, Rocco Paplaeo, Valeria Solarino.