Home CRONACA CRONACA ITALIANA Roma, aggredito vicino alla stazione Termini: grave 30enne

Roma, aggredito vicino alla stazione Termini: grave 30enne

Immagine di repertorio

E’ grave il 30enne di nazionalità cinese trovato in un lago di sangue ieri sera alle 20 in via Giolitti all’altezza del civico 36 vicino alla stazione Termini di Roma. L’uomo con un grosso taglio alla gola e varie ferite sul corpo è stato trasportato all’ospedale Umberto I dove si trova in prognsi riservata. Secondo quanto riferito da alcuni testimoni l’uomo è stato aggredito da due persone sul marciapiede di via Giolitti. Indaga la Polizia ferroviaria.