Home CRONACA Roma, incendio cassonetti coinvolge palazzo a Don Bosco: preso piromane

Roma, incendio cassonetti coinvolge palazzo a Don Bosco: preso piromane

Ultimo aggiornamento 11:12

Ha appiccato il fuoco a rifiuti speciali e a diversi cassonetti provocando un incendio di ingenti proporzioni che ha interessato anche i primi piani di uno stabile di via Calpurnio Pisone, in zona Don Bosco. Ma l’uomo, un 36enne romano, già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma con l’accusa di incendio.

La scorsa notte, a seguito di segnalazione giunta al 112, i Carabinieri sono immediatamente intervenuti sorprendendo il 36enne che aveva fatto partire l’incendio appiccando il fuoco ad un materasso nei pressi di alcuni cassonetti dei rifiuti. L’incendio, che fortunatamente non ha provocato feriti, è stato poi domato dai Vigili del Fuoco.

Il piromane, riconosciuto senza ombra di dubbio anche da alcuni testimoni, è stato ammanettato e portato in caserma, in attesa del rito direttissimo.