Home SPORT CALCIO Roma, pasticcio Diawara: ora rischia il 3-0 a tavolino con il Verona....

Roma, pasticcio Diawara: ora rischia il 3-0 a tavolino con il Verona. E il segretario Longo si dimette

Ultimo aggiornamento 10:39
VIA ROSELLINI 4 LEGACALCIO SEDE SERIE A SERIE B

Inizia nel peggiore dei modi per la Roma l’era Fredkin. Se già lo 0-0 di Verona non era stato un biglietto da visita convincente, il pasticcio venuto a galla nelle ultime ore rischia di peggiorare sensibilmente le cose. La società giallorossa, infatti, potrebbe perdere a tavolino per 0-3 la gara contro la squadra di Juric.

Il motivo? Un banale errore in fase di trascrizione della distinta. Il centrocampista Diawara, infatti, non è stato inserito nella lista riservata ai 25 over della rosa, ma in quella degli Under 22, dove era stato inserito lo scorso anno. Il centrocampista ha compiuto 23 anni a luglio, avrebbe dovuto fare quindi il salto nella lista destinata ai giocatori definiti over.

Così non è stato e ora la società giallorossa rischia di iniziare la stagione con un pesantissimo 3-0 a tavolino. Una notizia che ha messo in agitazione l’intero ambiente, tanto che il segretario generale Pantaleo Longo ha presentato le dimissioni dopo il pasticciaccio di Verona. L’ufficialità della possibile sanzione arriverà in queste ore attraverso il comunicato del Giudice Sportivo: in caso di penalità la Roma presenterà poi ricorso.