Home CRONACA CRONACA ITALIANA Roma, pessime condizioni igieniche: chiuso locale a Garbatella

Roma, pessime condizioni igieniche: chiuso locale a Garbatella

Ultimo aggiornamento 10:45

Pessime condizioni igieniche: chiuso locale alla Garbatella. Martedì 22 ottobre i poliziotti con il personale dell’Asl Roma2 hanno effettuato un controllo in un locale della Garbatella. Qui il Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione ha disposto la chiusura dopo aver riscontrato pessime condizioni igienico sanitarie e dopo aver trovato e sequestrato prodotti alimentari tenuti in congelatori privi di etichettatura e confezionamento. Sono state elevate sanzioni amministrative per un totale di 1.500 euro.

Sempre nel quartiere Garbatella lo scorso 11 ottobre gli agenti del commissariato Colombo in stretta collaborazione con personale della Siae e personale dell’Ispettorato Territoriale del Lavoro di Roma, hanno effettuato controlli in un noto locale. Qui sono state riscontrate diverse irregolarità: 1 lavoratore in nero e 6 lavoratori per i quali non risultava essere stata effettuata la comunicazione preventiva al centro per l’impiego come intermittenti. Sono state elevate sanzioni per un totale di 6.600 euro. Stesso scenario in un locale in zona Ostiense, questa volta tutti e 4 i lavoratori presenti sono risultati irregolari. Inoltre la Siae ha riscontrato la presenza di televisori e apparecchiature multimediali per le quali non era stata pagata la tassa annuale.