Home ATTUALITÀ Roma, Verdi e Mozart ai musei capitolini: programma del 30 novembre del...

    Roma, Verdi e Mozart ai musei capitolini: programma del 30 novembre del weekend della MIC

    Ultimo aggiornamento 15:03

    Fonte: Comune di Roma

    Sabato 30 novembre le melodie dell’italiano Giuseppe Verdi e dell’austriaco Wolfgang Amadeus Mozart accompagneranno i visitatori durante la nuova apertura serale dei Musei Capitolini. Il museo rimarrà aperto dalle 20 alle 24 (ultimo ingresso ore 23) per la manifestazione I WEEKEND DELLA MIC. Ingresso libero previa esibizione della MIC Card, o biglietto simbolico di 1 euro.

    Gli eleganti saloni dei palazzi di Piazza del Campidoglio faranno da scenario alla suggestiva serata musicale Da Mozart a Verdi, realizzata in collaborazione con Roma Tre Orchestra. Ad eseguire il programma saranno i giovani musicisti dell’orchestra universitaria che, in diversi orari all’interno dell’Esedra del Marco Aurelio e della Sala Pietro da Cortona, daranno vita ad un vero e proprio viaggio nel tempo, alla scoperta dei brani più noti dei compositori e dei loro aneddoti di vita più importanti. La voce narrante di Valerio Vicari, ad esempio, farà da contrappunto alle esecuzioni – in due atti, alle 20.15 e alle 22.00 – della pianista Giulia Loperfido e della soprano Maria Komarova, raccontando la vita e le opere di Giuseppe Verdi, del quale si ripercorrerà l’evoluzione dello stile e della sua poetica nonché il contesto storico in cui questo avvenne (Sala Pietro da Cortona). Nell’Esedra del Marco Aurelio sarà, invece, Sandro Cappelletti con il Roma Tre Orchestra String Quartet a ripercorrere le tappe del viaggio in Italia del giovane Wolfgang Amadeus Mozart (alle ore 21.00 e alle ore 22.45). Seguendo lo sviluppo creativo del quattordicenne Wolfgang, si andrà direttamente al dicembre del 1769, periodo in cui il compositore-ragazzo fece il primo dei tre viaggi nella nostra penisola. Furono questi i momenti decisivi per la crescita artistica del giovane Mozart, in cui presero forma i suoi primi Quartetti per archi, già rivelatori di un immenso talento.

    A completare il programma della serata un calendario di visite guidate gratuite alla mostra Luca Signorelli e Roma. Oblio e riscoperte per gruppi di 25 persone (numero massimo), fino a esaurimento dei posti disponibili. L’appuntamento sarà direttamente all’ingresso della mostra e si potrà scegliere tra le seguenti fasce orarie: 20.30, 21.00, 21.30, 22.00, 22.30, 23.00.