Home SPORT CALCIO Ronaldo, tripletta e sorrisi: l’infortunio è respinto

Ronaldo, tripletta e sorrisi: l’infortunio è respinto

Ultimo aggiornamento 07:39

Ha risposto di nuovo sul campo, questa volta con i gol. Contro il Milan aveva deciso di replicare alla sostituzione lasciando lo stadio prima che finisse la gara con i rossoneri. Meglio quando alla rabbia risponde con le reti, così mette d’accordo tutti.

Cristiano Ronaldo fa tripletta con il Portogallo e allontana le voci di un suo possibile infortunio. Infortunio paventato dallo stesso Sarri, che già dopo la gara di Champions League durante la quale ha deciso di sostituire il portoghese, aveva parlato di problemi fisici che lo avevano spinto ad effettuare il cambio.

Ronaldo risponde sul campo

Contro la Lituania Ronaldo è una furia: ne fa tre, potrebbe farne altri, brucia altri record. Anche ieri sera è stato sostituito, ma in questo caso ha risposto con un lungo applauso nei confronti del pubblico che faceva altrettanto.

Con un colpo solo ha dimostrato di essere il bomber di sempre e di non soffrire di alcun tipo di fastidio fisico. Come ha ribadito anche il ct portoghese Fernando Santos: “Cristiano sta bene, è in condizione. Sono state più che altro chiacchiere, ho letto anche che era arrabbiato. Avevo solo bisogno di vedere se fosse nelle giuste condizioni fisiche e poi parlare con lui. Io non avevo dubbi, l’avevo detto anche in conferenza stampa. Il campo parla sempre. Io non avevo nessun dubbio e non mi ha sorpreso niente di lui, gli altri avevano dubbi…”, ha concluso.