Home SPORT CALCIO Salernitana, la Figc boccia il trust di Lotito

Salernitana, la Figc boccia il trust di Lotito

CLAUDIO LOTITO PRESIDENTE SS LAZIO

La proposta di trust presentata venerdì dalle società proprietarie dalla Salernitana è stata bocciata dalla Figc “in virtù del processo di scelta delle persone componenti del trust e delle regole previste nella gestione dello stesso, non sia un vero e proprio ‘blind trust’”, riporta l’Ansa.

Claudio Lotito, già presidente della Lazio, aveva fino al 20 giugno per trovare una soluzione idonea. La regola impone, infatti, che in Serie A non possano esserci due società con lo stesso proprietario.

Così allo scadere del tempo a disposizione è stata avanzata la proposta di trust del figlio di Claudio Lotito, Enrico e l’altra di suo cognato Marco Mezzaroma, entrambe, secondo la Federcalcio, non idonee.

“La Figc rileva, inoltre, che non è stata assicurata indipendenza economica al trust rispetto alle società disponenti“., riposta ancora l’Ansa.