Home ATTUALITÀ Salvini propone il taglio dell’Iva: “Boccata d’ossigeno al Paese”

    Salvini propone il taglio dell’Iva: “Boccata d’ossigeno al Paese”

    Ultimo aggiornamento 15:28
    MATTEO SALVINI POLITICO

    Tagliare l’Iva o rimodularla per rilanciare l’economia del paese. Questa la proposta che il leader della Lega, Matteo Salvini, ha presentato in Senato per “dare ossigeno a imprese famiglie”. “Nell’ottica dello spirito collaborativo che ci vede fare proposte – spiegato Salvini nelle parole riportate da Italpress – abbiamo fatto i compiti a casa al posto del premier Conte, che nel giugno scorso, in occasione degli Stati Generali propose il taglio dell’Iva, come richiesto dalle associazione, della imprese, dai commercianti”.

    Ha aggiunto il leader del carroccio: “Da giugno non abbiamo notizie di questo taglio dell’Iva che aiuterebbe famiglie e mercato interno: abbiamo fatto noi una proposta di taglio dell’Iva che darebbe un impulso alla ripresa dei consumi”. Nello specifico: “Stiamo parlando di 20 miliardi, una spinta al sostegno notevole, altro che decreto ristori, penso che su questo progetto non si possa che essere d’accordo. Lo ha proposto il governo ma non abbiamo più notizie, la crescita dello 0,5% va a compensare il costo del provvedimento: un taglio di tasse oggi che diventa maggior introito domani. Speriamo di avere una risposta dal presidente del Consiglio visto che è un progetto frutto di studi”.

    Matteo Salvini, intanto, non si è ancora congratulato con Joe Biden per l’elezione a presidente degli Stati Uniti: “Aspetto il risultato delle elezioni. Visto che c’è una discussione ancora aperta, e non in uno ma in diversi stati, quando ci sarà il risultato definitivo avrà tutte le congratulazioni del caso”, ha detto il leader della Lega in conferenza stampa al Senato.