Home SPORT CALCIO Sampd-Juve, la conferenza di Sarri: “Tridente? Devo vedere le loro condizioni”

Sampd-Juve, la conferenza di Sarri: “Tridente? Devo vedere le loro condizioni”

Ultimo aggiornamento 14:34

Il pareggio con il Sassuolo e la sconfitta con la Lazio avevano acuito i primi dubbi in casa Juventus, che si era vista soffiare la vetta dalla classifica da un Inter arrembante. La vittoria casalinga con l’Udinese ha rimesso tutto a posto: i bianconeri sono tornati a vincere, si sono riappropriati del primo posto in classifica e ora guardano alla Supercoppa Italiana con maggiore fiducia.

Prima della sfida alla Lazio, però, la squadra di Sarri dovrà superare l’esame Sampdoria, reduce dalla vittoria nel derby che ha regalato punti pesanti ed entusiasmo alla squadra di Ranieri. Una sfida che Sarri non vuole sottovalutare per mantenere il primo posto anche a Natale.

“Rabiot deve giocare”

View this post on Instagram

#MondayMotivation ⚪️⚫️

A post shared by Juventus Football Club (@juventus) on

L’allenatore bianconero ha analizzato in conferenza stampa la prossima sfida con i blucerchiati, partendo dalla possibilità di riproporre il tridente: “Non lo so se scenderanno di nuovo in campo insieme, devo vedere le loro condizioni. Abbiamo giocato 48 ore fa e abbiamo fatto un solo allenamento defaticante. Guarderò anche le caratteristiche della Sampdoria. In generale i tre davanti stanno bene, alcuni stanno tornando dagli infortuni come Ramsey e Douglas Costa. Oggi parlerò con i dottori e i diretti interessati” ha detto Sarri in conferenza stampa”.

Sul calendario: “”Mi dicono sempre che mi lamento del calendario, a me va bene così. Se c’è stato un errore è stato a monte. Se la Lazio avesse disputato la propria partita domenica, avrebbe potuto giocare insieme a noi domani. Rabiot? Ha bisogno di giocare”. Sulla Sampdoria: “Ha reagito a un momento brutto e hanno vinto il derby. Le squadre di Ranieri sono sempre difficili da affrontare, dobbiamo fare una prestazione di livello”, ha concluso Sarri.