Home ATTUALITÀ Santa Lucia, il 13 dicembre si celebra il giorno più corto dell’anno....

    Santa Lucia, il 13 dicembre si celebra il giorno più corto dell’anno. Ma è un errore

    Ultimo aggiornamento 11:20

    In un’immagine nota di Santa Lucia, la donna viene rappresentata con un’areola e un piatto in mano, sul quale sono posati due occhi, probabilmente appartenuti alla stessa Santa. Proprio da questa leggenda mai documentata ufficialmente nasce la credenza che il 13 dicembre, giorno in cui si celebra proprio Santa Lucia, sia il più corto dell’anno. 

    Tale credenza è però poggiata su basi mai confermate e alimentate proprio dalla leggenda riguardante gli occhi di Santa Lucia (Lux come luce), che secondo la storia le furono strappati portandola alla cecità. Da qui nasce il mito del 13 dicembre giorno più corto dell’anno, dando vita ad un equivoco che si ripete da anni. 

    Qual è il giorno più corto dell’anno

    Il 13 dicembre è il giorno di Santa Lucia, conosciuta anche come Lucia di Siracusa, martire cristiana vittima della persecuzione azionata da Diocleziano. Le sue spoglie sono attualmente conservate nel Santuario di Lucia a Venezia. La santa è celebrata da cristiani e ortodossi, ed è una delle figure ad avere più devoti in Italia. 

    Il 13 dicembre oltre per la ricorrenza di Santa Lucia viene ricordato per essere il giorno più corto dell’anno. Un errore figlio del cambiamento del calendario: perché se prima quello giuliano faceva ricadere la data vicina al solstizio d’inverno (il vero giorno più corto dell’anno che cade il 21 dicembre), l’avvento del calendario gregoriano ha fatto retrocedere tale giorno prima del solstizio d’inverno dando vita ad un equivoco ormai radicato nella credenza popolare