Home ATTUALITÀ BREAKING NEWS Sentenze favorevoli e regalini: in manette l’autore Rai Casimiro Lieto

Sentenze favorevoli e regalini: in manette l’autore Rai Casimiro Lieto

Ultimo aggiornamento 19:08

Scambi, favori, ‘aiutini vari’. Non siamo all’interno di un oratorio, ma all’interno del cuore pulsante della cosiddetta ‘società civile’, dove chi sbaglia paga e chi vuol dedicarsi all’imprenditoria deve poter contare sulle proprie forze, ed una buona dose di onestà.
O meglio, c’è purtroppo da applicare il condizionale perché, come hanno dimostrato attente e lunghe indagini, tra il salernitano e l’avellinese c’era anche chi riusciva a gestire al meglio i propri affari solamente grazie alla collusione con alcune mele marce appartenenti alle istituzioni. E’ stata l’inchiesta denominata ‘Ground Zero 2’ a ‘finire il lavoro’, assicurando alla giustizia i ‘furbetti’ dell’ultimora. Tra questi purtroppo vi sono anche nomi noti. Come quello di Casimiro Lieto, autore e produttore di diversi programmi Rai importanti, come alcune edizioni de ‘La prova del cuoco’ o de ‘La vita in diretta’. Personaggio molto stimato a viale Mazzini, al punto di essersi trovato addirittura in quota per la direzione di alcuni programmi di Raidue, Lieto stamane è stato invece ammanettato dagli agenti della Guardia di Finanza di Salerno.
Ad inchiodarlo, una vicenda legata al suo passato, quando con altri soci amministrava una storica emittente privata di Avellino. In particolare è emersa una intercettazione dove raggiante esclama ‘Abbiamo fatto gol’, rispetto ad un procedimento tributario di 229 mila euro poi risoltosi con un nulla di fatto. Pietro Indinnimeo, Gip del Tribunale di Salerno, ha firmato l’ordinanza di custodia cautelare, indagandolo per corruzione in atti giudiziari. A quanto sembra, tra l’altro, Lieto aveva anche proposto al figlio di un giudice un lavoro, poi rifiutato. Con lui anche diversi giudici tributari, ed imprenditori dell’area in questione.
Max