SOMALIA – DUE DISTINTE AZIONI KAMIKAZE NELLA CITTADINA DI BAIDOA CAUSANO OLTRE 30 MORTI E 60 FERITI

    Ultimo aggiornamento 00:00

    113200-md.jpg (1024×647)

    Ancora sangue in Somalia in seguito all’azione suicida di due kamikaze (uno in auto) che, nella città di Baidoa hanno causato oltre 30 morti e 61 feriti. I media della località, sita a 250 chilometri da Mogadiscio, raccontano che prima è saltata un’autobomba nei pressi di un ristorante molto frequentato, seguita poi dall’azione di un kamikaze all’interno di un vicino edificio. La maggior parte delle vittime sono civili e tra i feriti se ne contano almeno 15 in condizioni gravi. Non ci sono per ora rivendicazioni, ma nel paese sono attivi gli estremisti islamici al-Shabab.

    M.