Home ATTUALITÀ Spagna, vietato fumare in strada e discoteche chiuse

    Spagna, vietato fumare in strada e discoteche chiuse

    Ultimo aggiornamento 16:16
    PEDRO SANCHEZ

    La Spagna adotta nuove restrizioni per respingere la possibile seconda ondata di coronavirus. Nella giornata di oggi il ministero della Sanità annunciato la chiusura delle discoteche, delle sale da ballo e di tutti i locali notturni. Ristoranti e bar chiuderanno all’1 e non potranno ospitare nuovi clienti dopo la mezzanotte.

    Sono 11 le nuove misure annunciate, più 3 raccomandazioni. Non si potrà più fumare all’aperto, a meno che non siano garantiti almeno due metri di distanza tra una persona e l’altra. Questo per favorire l’uso delle mascherine anche nei luoghi all’aperto.