Home ATTUALITÀ Spostamento tra Regioni, si va verso la proroga dello stop fino al...

    Spostamento tra Regioni, si va verso la proroga dello stop fino al 5 marzo

    MOVIDA NAVIGLI GENTE FOLLA MASCHERINE MASCHERINA COVID 19 CORONA VIRUS

    Il divieto di spostarsi in altre Regioni, anche gialle, sarà esteso fino al prossimo 5 marzo. Sarà il governo uscente guidato da Giuseppe Conte a emanare il decreto legge che proroga il divieto, inizialmente previsto fino al 15 febbraio, fino all’inizio del prossimo mese, quando il governo di Mario Draghi emanerà il nuovo Dpcm.

    Proprio l’ex numero della Banca centrale europea ha dato l’ok alla proroga del divieto, appoggiata anche dal Quirinale – riporta il Corriere della Sera. Sarà l’ultimo atto del governo uscente, che per le 15 di oggi ha programmato un Consiglio dei ministri in cui verrà ratificata l’estensione dello stop agli spostamenti, perché la lenta risalita dei contagi impone prudenza.

    In quali casi quindi ci si può spostare quindi tra una Regione e l’altra? Quando lo rendano necessari motivi di urgenza, lavoro o salute, da giustificare attraverso l’apposita autocertificazione. Sarà così almeno fino al prossimo 5 marzo, quando entrerà in vigore il nuovo Dpcm, o decreto legge.

    Dovrebbe rimanere invariata, fino all’inizio del prossimo mese, la possibilità di spostarsi nelle seconde case, anche in zone arancioni o gialle. Potrà farlo però solo un nucleo familiare. Dal 15 febbraio dovrebbero invece riaprire gli impianti sciistici, anche se non sarà possibile pernottare in alberghi o case in affitto.