Home SPETTACOLO CINEMA Steven Spielberg si cimenta nell’horror

Steven Spielberg si cimenta nell’horror

“Steven Spielberg è venuto da me e mi ha detto ‘Ho una storia incredibilmente spaventosa che voglio realizzare’. La sta scrivendo lui stesso. Non ha scritto più niente da un po’ di tempo, perciò rivederlo in azione è fantastico”.
E’ stato Jeffrey Katzenberg (tra l’altro fondatore della Dreamworks), ed oggi ‘patron’ dì Quibi, app mobile in grande ascesa (grazie all’esiguo costo di cinque dollari al mese), ad anticipare il ‘colpaccio’. Salito sul palco canadese del ‘Banff World Media Festivl’, per annunciare l’arrivo negli States della piattaforma Quibi il 6 aprile 2020, l’infaticabile creativo ha spiegato che il pluripremiato regista (dallo ‘Lo Squalo’ a ‘Schindler’ List, passando per decine di capolavori), avrebbe già scritto la sceneggiatura di “cinque o sei episodi”.
C’è ovviamente molta curiosità nell’immaginare il grande regista, spesso pervaso da storie intessute di grandi sentimenti (molto facile a conquistarsi anche le simpatie dei bambini), cimentarsi con l’horror, genere che richiede grande cinismo e tanto sangue freddo. Katzenberg, al l in Canada
Katzenberg ha spiegato che il regista ‘amico degli Oscar’, realizzerà 12 episodi ad uso esclusivo del servizio streaming, che saranno disponibili ‘soltanto’ dopo la mezzanotte. In tal senso si sta lavorando per far sì che l’app negli smartphone sia regolata da una precisa collocazione oraria.
Oltre alla serie di Spielberg, Quibi si è inoltre assicurata anche un live-show con James Cordne, e un’altra serie firmata da Antoine Fuqua.
Max